10 consigli per mantenere l'auto efficiente

di Francesco Cutropia tramite: O2O difficoltà: media

L’auto dal 1800, anno in cui lo svizzero Isaac de Rivaz metteva a punto la prima vettura a combustione interna, ad oggi, secolo in cui le case automobilistiche sfornano perle di tecnologia stradale, si è affermata prepotentemente come principale mezzo di locomozione. Compagna indiscussa di viaggi e vacanze, insostituibile e indispensabile per il lavoro, compatta, agile e scattante, capiente e sicura, gli aggettivi per descrivere le autovetture sono infiniti, ma il tempo, l’usura, i km percorsi su strada o su sterrato ne possono compromettere l’eccellente funzionalità. In soccorso per voi questa guida. Con 10 pratici consigli vi spiegherà come mantenere l'auto efficiente e funzionale nel tempo.

Assicurati di avere a portata di mano: Libretto uso manutenzione Guanti, vecchi strofinacci

1 TOWBIF, acronimo dall’assonanza semplice ed efficace vi aiuterà a ricordare i sei principali fattori che influenzano la vita, la durata, e l’efficienza della vostra auto: Tires, Oil, Windows, Brakes, Interior, Fluids rispettivamente in italiano: Gomme, Olio, Vetri, Freni, Interni e Fluidi. Il libretto di manutenzione della vostra vettura pone dei limiti temporali nei quali sono necessari controlli a prescindere dall’usura o dal consumo, vi invito a prenderne visione a controllare il chilometraggio della vostra autovettura, controllando se è necessario recarsi presso un’autofficina specializzata per i consueti controlli di routine.

2 Assicuratevi, soprattutto nei cambi di stagione e di temperature, che i pneumatici siano gonfiati correttamente; nel fianco della portiera e in alcuni casi nell’alloggio del portellino per carburante (es. Golf) sono indicate le specifiche di pressione standard e a pieno carico da rispettare per viaggiare sicuri e con consumi ridotti.

Continua la lettura

3 L’olio: linfa vitale della vostra auto e del vostro motore, è l’elemento principale a cui dovete prestare sempre molta attenzione.  Nel vano motore è presente l’astina per il controllo dei livelli con una tacca di riferimento che ne indica il minimo e il massimo di facile lettura, estraete l’astina, pulite con uno straccio il terminale e inserite nuovamente l’asta nell’alloggio.  Approfondimento Manutenzione auto: 10 errori da non fare (clicca qui) Controllate il livello e se non sufficiente, recatevi presso un’officina per un rabbocco.  Generalmente l’olio andrebbe sostituito ogni 8000 – 10000 Km per assicurare una vita del motore più lunga.

4 Vetri: è importante per l’efficienza della propria auto mantenere uno stato di conservazione dei vetri perfetto, finestrini puliti, fanali integri senza rotture, specchietti retrovisori funzionanti e senza venature. Controllate eventuali crepe nel parabrezza o recatevi presso un’officina specializzata se nelle guarnizioni, durante forti acquazzoni, filtra condensa o acqua, con il tempo potrebbero marcire e rovinare l’elettronica dell’auto e la perfetta integrità della stessa.

5 Freni: inutile sottolineare l’importanza dei freni e del sistema di frenata. Controllate periodicamente lo stato delle pastiglie anche semplicemente “ascoltando” durante la frenata il suono emesso, lo stridio a ferro potrebbe significare che la pastiglia è usurata ed è necessaria la sostituzione. Sul libretto di uso e manutenzione è indicato ogni quanti km sono necessari i controlli di routine.

6 Gli interni: per quanto vi sembrerà strano, l’efficienza della vostra auto passa anche attraverso lo stato di conservazione degli interni dell’abitacolo, polvere, grasso, sporcizia in generale, cartacce e accessori non di serie buttati qua e là, possono compromettere la guida e l’efficienza dell’elettronica. Mantenete sempre un ottimo stato di conservazione ed igiene interno.

7 Fluidi: non meno importanti dell’olio, i fluidi auto permettono la piena efficienza di tutto il sistema auto: liquido refrigerante, liquido per il lavaggio parabrezza, liquido per servosterzo e trasmissione, liquido freni, devono essere sempre nei limiti imposti dalla casa costruttrice, come potete intuire da voi, livelli bassi comprometterebbero l’efficienza della vostra autovettura in pochissimo tempo, causando gravi danni a parti della vostra auto.

8 Questi erano i principali indiziati per mantenere giovane la vostra auto a seguire altri preziosi consigli che dovranno fare parte del vostro bagaglio culturale nel pianeta “auto e motori”. Controllate le Luci dei fari, devono essere sempre funzionanti.

9 Tergicristalli: le spazzole devono essere sempre integre e devono mantenere un’aderenza perfetta con il parabrezza per ovvi motivi di sicurezza durante le giornate piovose e invernali Con il caldo e il freddo le gomme delle spazzole si usurano, limitandone il corretto funzionamento, è consigliabile ogni anno, prima dell’arrivo dell’inverno armare i tergicristalli con spazzole nuove per una corretta tergitura sul vetro.

10 Annualmente cambiate il filtro dell’aria, un filtro sporco incide sulla vitalità del motore che sforzerà inutilmente per mantenere alte le prestazioni aumentando i consumi di gasolio o benzina. Verificate sul manuale uso e manutenzione della vostra auto ogni quanto tempo cambiare le candele dell’auto: candele inefficienti e sporche impattano sensibilmente sul rendimento e i potere inquinante dei motori.

Non dimenticare mai: Recatevi dal vostro meccanico di fiducia in presenza di rumori sospetti emessi dalla vostra auto. Tenete costantemente monitorato il chilometraggio dell'auto per i consueti service previsti per la vostra auto. Chiedete al vostro meccanico dove e come controllare i punti di questa guida. Alcuni link che potrebbero esserti utili: Approfondimenti manutenzione auto

Come controllare il livello dei liquidi dell'auto Guidare un'automobile l'abbiamo detto molte volte e non ci ... continua » Auto usate: consigli per smascherare i trucchi Per molti di noi la scelta dell'acquisto di un'auto ... continua » Come controllare l'auto per la revisione Ogni automobile dopo un certo periodo di tempo dalla prima immatricolazione ... continua » Come cambiare il parabrezza di una Nissan Micra Nissan Micra è un'auto pratica, elegante e adatta per ogni ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.