10 errori da evitare nell'acquisto di un'auto d'occasione

di Otto Mila tramite: O2O

Spesso quando si decide di cambiare auto e si opta per un veicolo usato, non si conoscono a sufficienza gli elementi da prendere in considerazione prima di concludere l'acquisto. Il rischio è quello di credere di aver concluso un vero affare spendendo poco, ma non si hanno le garanzie che questo possa essere un investimento che possa durare nel tempo. Ricordando che i venditori di autovetture sono specialisti nella comunicazione e nel marketing, è meglio arrivare preparati in negozio e con le idee ben chiare. Per evitare di incappare nell'acquisto sbagliato di un auto d'occasione è bene considerare i 10 tipi di errore che più frequentemente vengono fatti dagli automobilisti inesperti.

1 Evitare auto con carrozzeria danneggiata Le condizioni della carrozzeria di un auto non solo ci condizionano perché l'aspetto esteriore è quello che si nota per primo, ma soprattutto perché denotano la possibilità che l'auto sia stata usata male dal vecchio proprietario. Se è vero che è normale che possa esserci qualche graffio o una piccola ammaccatura, è anche vero che si può anche incappare in una vettura che è stata incidentata con la possibilità che possano esserci ulteriori danni a livello della meccanica. Chiedere al rivenditore se la macchina ha già avuto incidenti o se è mai stata riverniciata può essere un utile parametro di valutazione. Si può anche fare una valutazione osservando la superficie in controluce per vedere se ci sono sfumature di colore diverso, rilievi o zone più opache.

2 Attenzione agli pneumatici Tante volte capita di aver portato a casa un'automobile tutto sommato in buone condizioni e con pochi chilometri e dopo poco tempo si scopre che le gomme sono da cambiare, con una spesa aggiuntiva ravvicinata che non era stata prevista al momento dell'acquisto. Per evitare di incappare in questo errore, è bene fare attenzione allo stato di consumo degli pneumatici. Questi rappresentano un elemento molto importante per la sicurezza alla guida e, soprattutto va concordato con il rivenditore l'eventuale cambio oppure va chiesto di decurtare il prezzo dell'auto detraendo la spesa delle gomme.

Continua la lettura

3 Non comprare a scatola chiusa Non basta guardare lo stato dell'auto prima di acquistarla: è fondamentale provarla su strada.  Guidandola ci si accorgerà di eventuali rumori, di come reagisce in curva, della tenuta su strada e, soprattutto del funzionamento del sistema frenante.  Approfondimento Comprare un'auto usata: 10 consigli per acquistare al meglio (clicca qui) Per verificare questi aspetti è sufficiente verificare la reazione della vettura a piccole o un po' più lunghe frenate e sentire se c'è una qualche vibrazione quando si preme il pedale fino in fondo.  Inoltre, vale sempre la pena di leggere sul libretto a quanti chilometri sono state cambiate le pastiglie e l'olio dei freni.

4 Evitare di fare l'acquisto senza informazioni Prima di acquistare una vettura usata è importante assumere tutte le informazioni possibili sul suo stato giuridico e patrimoniale. Con il numero di targa, è possibile richiedere in qualunque ufficio, PRA o ACi, una visura del veicolo, in modo da controllare se l'auto risulta ancora iscritta o se è stata cancellata. In quest'ultimo caso, infatti, ci si potrebbe trovare di fronte ad un autoveicolo radiato per esportazione, che può essere reimmatricolato solo a fronte di un dispendio di tempo e di energie. Inoltre, verificare nella sezione C del certificato di proprietà, che non risultino iscritti privilegi sull'auto (equivalenti all'ipoteca).

5 Attenzione ai rivenditori I rivenditori di auto cosiddette d'occasione devono risultare autorizzati alla vendita. Bisogna diffidare dai rivenditori non autorizzati che potrebbero truffare il privato che si reca per un acquisto in buona fede. Per non rischiare di trovarsi implicati in situazioni di illegalità, quali la ricettazione o l'incauto acquisto, è meglio rivolgersi a negozi che offrono determinate garanzie.

6 Alla larga da acquisti senza contratto Anche se si tratta di un'automobile d'occasione ed anche se il suo valore economico fosse molto basso, tra l'acquirente e il rivenditore deve essere sottoscritto un regolare contratto. Bisogna diffidare da coloro che cercano di concludere velocemente l'affare spingendo l'acquirente a portarsi via l'automobile prima di aver messo nero su bianco chi sta vendendo che cosa a chi. Stare alla larga da acquisti affrettati e privi di un regolare contratto può salvare dal rischio di enormi fregature.

7 Non cadere nella trappola del visto e piaciuto La formula commerciale del "visto e piaciuto" può riguardare l'acquisto di qualsiasi oggetto usato, d'epoca o d'occasione per il quale non si possa fornire una garanzia di corretto funzionamento in futuro. Nel caso delle automobili, però, questa condizione non deve essere in alcun modo messa in atto. Anche per le vetture più datate, infatti, bisogna esigere di indicare nel contratto una garanzia minima di tre mesi relativa ai componenti e alla manodopera, per non trovarsi dopo qualche settimana con l'auto a pezzi e non poter far altro che riparare i danni a proprie spese.

8 Non acquistare auto non collaudate Anche il collaudo dell'automobile deve essere stato effettuato prima dell'acquisto. Infatti, una vettura collaudata è una vettura che risulta conforme alle esigenze di sicurezza in vigore e che non necessiterà, nei successivi due anni, di una nuova revisione. Il controllo periodico è fondamentale per essere certi che l'auto abbia ottenuto il permesso per circolare sulla strada e garantisce la conseguente sicurezza nell'uso immediato.

9 Non farsi mettere sotto pressione Come per tutti gli acquisti importanti, anche la scelta di marca, modello, colore, tipologia di vettura deve corrispondere alle reali esigenze dell'acquirente e non a quelle del venditore. È utile, a questo proposito, non lasciarsi fuorviare rispetto all'idea iniziale con cui ci si è recati in negozio e, soprattutto, non farsi mettere sotto pressione dal venditore. È probabile che, durante il processo di vendita, vengano proposti tipi di veicoli molto distanti da quelli immaginati, quindi ritornare allo stato di realtà e ripensare alle motivazioni iniziali può essere importante per non farsi fuorviare verso un acquisto sbagliato.

10 Non cedere all'emozione Per concludere, l'ultimo grande errore da evitare nell'acquisto di un auto d'occasione, è quello di agire d'impulso, seguendo il flusso delle emozioni. Se è vero che un basso prezzo è molto attraente se si è in cerca di una vera occasione, però è anche vero che non si può puntare sulla fortuna quando si intraprende un acquisto così importante. Ascoltare il fidanzato, la moglie, gli amici, i parenti e il rivenditore, guardare su internet, confrontare prezzi e modelli, fare il punto della situazione e poi alla fine decidere con la propria testa in modo razionale ed intelligente è l'ultimo buon consiglio che si possa dare.

Cosa valutare nell'acquisto di un'automobile Quando si decide di acquistare un'automobile , sono tante le domande ... continua » Auto usate: le cose a cui prestare maggiore attenzione Acquistare un'auto, si sa, rappresenta sempre un momento bello e ... continua » Comprare un'auto: 10 dritte per risparmiare Avete pochi soldi da spendere per comprare un'auto?
Non preoccupatevi ...
continua »
Auto usate: 10 regole per non farsi truffare Comprare un'auto è sempre una spesa che deve essere fatta ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le 10 auto più sicure

L'auto è sicuramente un comodissimo ed efficiente mezzo di trasporto. Numerose sono le qualità che una buona auto deve avere, innanzitutto deve piacerci come ... continua »

Come scegliere l'auto giusta

In questa guida illustrerò come scegliere l'auto che soddisfa maggiormente le vostre esigenze. Mi riferisco in termini di spazio, di interni, di confort e ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.