Auto Diesel: come funzionano

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: facile

Scegliere l'auto adatta alle proprie esigenze è piuttosto importante, sia per quanto riguarda la comodità, sia le prestazioni ma soprattutto per i consumi e i costi del carburante che questa comporta. In commercio esistono moltissime automobili che soddisfano le esigenze di tutti, e nei ultimi anni sono andate sempre più diffondendosi le auto a Diesel, un carburante più economico della benzina normale. Purtroppo però ciò penalizza l'auto in fatto di prestazioni, decisamente molto più basse rispetto ad un'auto a benzina.
La differenzia tra un'auto e l'altra non è solamente la dimensione o la potenza, ma anche il tipo di carburante che il loro motore utilizza. Abbiamo quindi auto Diesel, a Benzina, a Gas, Elettriche o Ibride. Probabilmente in un futuro più o meno remoto avremo anche auto non inquinanti ad idrogeno. Il nome "Diesel" deriva dai motori ideati dall'omonimo inventore tedesco, che ne realizzò un primo prototipo nel 1894 e che funzionano bruciando gasolio, elemento che si ottiene dalla raffinazione del petrolio come la benzina, ma meno pregiato. In questa guida ci preoccuperemo di scoprire come funzionano le automobili a Diesel, attraverso pochi e semplici passaggi.

1 A parte il motore ogni auto presenta le stesse caratteristiche di funzionamento. Tutte hanno infatti un telaio, degli interni, una carrozzeria, un sistema di trasmissione a due o quattro ruote motrici, freni e sospensioni, un impianto elettrico, due o quattro porte, finestrini e organi di manovra. Naturalmente ciascuno di questi elementi puo' avere delle differenze più o meno complesse, basti pensare al cambio, che può essere manuale o automatico. Ma il motore è l'elemento che determina le principali peculiarità di funzionamento, se non altro a parità di classificazione del veicolo.

2 In realtà se non entriamo nel merito del carburante e quindi del funzionamento del motore, un'auto Diesel si comporta come un veicolo con qualsiasi altra fonte energetica. Possiamo quindi dire che dal punto di vista del guidatore, un'auto Diesel funziona alla stessa maniera di tutte le altre e non ci si accorge della differenza neppure andando dal benzinaio e naturalmente scegliendo la modalità "servito". Ogni mezzo si guida infatti sempre alla stessa maniera e deve rispettare lo stesso regolamento stradale, perlomeno nell'ambito della stessa tipologia di patente di guida.

Continua la lettura

3 Quali sono allora le principali caratteristiche di un'auto auto Diesel osservandone il motore? Contrariamente alle auto a benzina, o a gas, non hanno le candele per innescare il carburante, ma sfruttano l'autocombustione, ovvero l'accensione spontanea della miscela di gasolio ed aria, per effetto della compressione generata dai pistoni e dell'alta temperatura raggiunta (circa 800 gradi centigradi).  Questo sistema richiede la presenza di candelette per preriscaldare il carburante e facilitare l'innesco della combustione in fase di avviamento.  Approfondimento I vantaggi e svantaggi delle auto Diesel (clicca qui) Dobbiamo quindi avere l'accortezza di attendere qualche secondo prima di avviare il motore, affinché questi riscaldatori compiano il loro lavoro.

4 Aspetti più generali sono il maggior costo, peso e delicatezza dei motori diesel. Il peso, principalmente dovuto alla robustezza che il motore deve avere per sostenere le più alte pressioni in gioco, ha impatto su molte altre componenti dell'auto, quali freni, ruote, sospensioni e telaio. Questo fa si che le auto diesel siano fondamentalmente più costose delle auto a benzina. A questo contribuiscono anche un maggior numero di componenti del motore che ne rendono anche più costosa la manutenzione. C'è però il vantaggio che il gasolio è sensibilmente meno costoso della benzina, contribuendo a creare una curva di convenienza nell'acquisto di un'auto diesel solo al di sopra di certe percorrenze annue.

5 Altra differenza rispetto ad un normale motore a benzina (aspirato) è il fatto che il gasolio entra in camera o precamera di combustione tramite degli iniettori alimentati da una pompa, che agiscono poco prima del picco di massima pressione raggiunto dall'aria, provocando l'innesco del carburante al momento giusto e non in modo incontrollato.

6 Altra cosa è lo stile di guida. I motori diesel sono meno sensibili ai cambi di regime, richiedono quindi meno uso del cambio. Hanno un'adeguata coppia anche ai bassi regimi, con vantaggio per manovre e strade in salita. Altra particolarità, seppur marginale, è che le auto Diesel hanno maggior freno motore di quelle a benzina, principalmente dovuto al più alto rapporto di compressione, con conseguente vantaggio in discesa.
Scegliere un'auto a Diesel potrebbe essere la scelta vincente per chi punta ad un rapporto qualità prezzo piuttosto ottimale, e che si accontenta di avere un'auto dalle prestazioni non proprio elevate, ma sicuramente più economica in fatto di carburante. Non mi resta quindi che augurarvi buona scelta e buona guida.
Alla prossima.

Benzina, Metano, GPL e Diesel, guida alla scelta Negli ultimi tempi l'offerta del mercato in materia di carburanti ... continua » Come scegliere se acquistare un’auto Diesel o a benzina Quando decidiamo di acquistare una macchina, nuova o usata, ci troviamo ... continua » 5 motivi per non comprare un'auto diesel Il Diesel è un motore alternativo, a combustione interna. Fino a ... continua » Consigli per far partire un motore a corto di diesel L'imprevisto, come tutti gli automobilisti sanno, è sempre dietro l ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come scegliere l'auto a metano

L'avvento di automobili alimentate con carburanti differenti rispetto alla classica benzina, è una scelta che molte persone fanno in ragione del fatto che una ... continua »

Acquistare un'auto: consigli

Acquistare un'automobile rappresenta, al giorno d'oggi, una spesa indispensabile. Possiamo senz'altro affermare che l'auto, ormai, è diventata una vera e propria ... continua »

Pulire gli iniettori dell'auto

Per avere un'auto efficiente e che consumi il meno possibile dobbiamo dedicarle un po' di attenzioni. Controlli periodici dal meccanico sono perfetti per provvedere ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.