Come accendere la moto senza chiavi

di Michela Guarino tramite: O2O difficoltà: media

Molto spesso, soprattutto negli ultimi anni, sempre più persone stanno riscoprendo una vera e propria passione per l'arte del fai da te. Vuoi per la mancanza di tempo o denaro. Il lavoro di un professionista infatti, può risultare molto costoso e forse in certe occasioni superfluo. Inoltre, esistono dei casi di emergenza, in cui è necessario che noi per primi sappiamo cosa fare e come agire. Ad esempio, come accendere una moto senza chiavi. Quante volte ci sarà capitato di dimenticare le chiavi della moto oppure, ancora peggio, di perderle e di non trovarle più? In questi casi, potrebbe essere assai utile imparare come poter accendere la moto senza il loro ausilio. In questa guida quindi, passo dopo passo, andremo ad apprenderlo.

Assicurati di avere a portata di mano: cacciavite a croce

1 Munirsi di un cacciavite Sicuramente, ci possono essere più modi per accendere la nostra moto senza chiavi e tutti possono risultare più o meno funzionali. L'accorgimento, potrebbe essere sicuramente quello di seguire correttamente i vari passaggi al fine di avere un risultato veramente ottimale. Un modo abbastanza semplice e funzionale, potrebbe essere quello di munirsi di un cacciavite a croce e smontare la parte della nostra moto dove ci sono i collegamenti della centralina.

2 Staccare lo spinotto della centralina Una volta smontata questa parte infatti, ci possiamo trovare di fronte a vari cavi. A questo punto, bisognerà staccare lo spinotto della centralina. In alcune moto questo particolare spinotto è ricoperto di plastica bianca o colorata, ed è posto sotto la carena frontale della stessa. Una volta fatto questo procedimento, dovremo semplicemente accendere la moto con la pedalina accelerando un po'. Dopodiché, possiamo rimontare senza problemi la carena della nostra moto che sarà così pronta in futuro per essere nuovamente accesa senza l'utilizzo delle chiavi.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Farsi aiutare da un amico esperto Come abbiamo potuto appendere da questa breve guida molto funzionale, accendere una moto senza chiavi quindi può essere molto più semplice di quello che si possa pensare.  Tuttavia, se non siamo degli esperti in materia, sarebbe meglio farsi aiutare da un amico o da un conoscente con una fortissima passione per il mondo delle due ruote, in modo tale da passare anche un meraviglioso pomeriggio assieme.  Approfondimento Come accendere uno scooter senza chiavi (clicca qui) La cosa veramente certa, è che l'accendere la propria moto senza chiavi in maniera corretta potrà essere di grande aiuto nel momento in cui si perdono le proprie chiavi della moto ma si è lontani da casa, e quindi non si possono prendere le chiavi di riserva.  Detto questo non posso fare altro che augurarvi in bocca al lupo e alla prossima!. 

Non dimenticare mai: se non riusciamo nell'intento, chiamiamo un esperto del settore. Alcuni link che potrebbero esserti utili: accendere uno scarabeo o un qualsiasi motorino senza chiavi

Come duplicare le chiavi della moto In questa guida verranno indicati diversi suggerimenti per duplicare le chiavi ... continua » Come sostituire le chiavi dell'auto Succede spesso che le chiavi vengano smarrite. Proprio su questo le ... continua » Come sostituire le chiavi dell'auto Succede spesso che le chiavi vengano smarrite. Proprio su questo le ... continua » Come mettere in moto la macchina senza chiavi Avere la necessità di mettere in moto la macchina senza l ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare i fari della moto

Per eseguire correttamente dei piccoli lavori di manutenzione alla vostra moto non è sempre necessario fare ricorso al meccanico. Infatti, con un pochino di pazienza ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.