Come aerografare le carene di una moto

di Francesca Raganato tramite: O2O difficoltà: media

L'aerografia è una tecnica che permette di applicare i colori attraverso un aggeggio denominato aerografo, ossia una piccola penna o pistola connessa ad una fonte d'aria in pressione. Questo tipo d'arte si è diffusa verso la seconda metà dell' Ottocento anche se possiede radici molto più profonde. Sin dai tempi più remoti si usava spruzzare, per mezzo di una specifica cannuccia, colori su oggetti e tessuti. Ai giorni nostri l'aerografo viene utilizzato per abbellire e decorare oggetti metallici e plastici quali moto, auto e caschi. I colori possono essere a base d'acqua o a solvente. In questa guida vi spiegherò come aerografare le carene di una moto.

Assicurati di avere a portata di mano: Aerografo Diluente Stencil

1 Per iniziare assicuratevi di avere una buona predisposizione per il disegno, nel caso in cui voleste creare appunto un disegno sulla carena. Se invece desiderate realizzare solo un simbolo o un numero, vi basterà utilizzare le apposite mascherine con intagliato quello che volete andare ad imprimere sulla carena. Quindi scartavetrate la parte interessata e applicare un aggrappante per plastica.

2 Lasciate che si asciughi per circa una trentina di minuti e successivamente, adoperando colori acrilici coprenti a base d'acqua, cominciate ad utilizzare l'aerografo creando la vostra piccola opera d'arte. Un mio consiglio è quello di usare un Iwata HP SBS per il processo di colorazione, naturalmente sempre dopo aver posizionato lo stencil con sopra la forma intagliata che abbiamo deciso di realizzare. Prima di iniziare a colorare, accertatevi che la superficie sulla quale state lavorando sia perfettamente liscia onde evitare problemi di nitidezza del colore.

Continua la lettura

3 Lasciate asciugare per un'oretta in un luogo con bassa temperatura in quanto il calore provocherebbe una deformazione della vostra opera e vi costringerebbe a ripetere nuovamente l'intero lavoro.  In seguito spruzzate del trasparente opaco per protezione e badate bene di non dimenticarvi di aggiungere l'elasticizzante.

4 Per concludere sarà necessario ripulire perfettamente l'aerografo, in modo tale che i residui del lavoro non sporchino il lavoro successivo che andrete a svolgere. Le parti che andrete a pulire sono due: il serbatoio, il quale contiene il colore e pertanto deve essere lavato con del diluente e poi asciugato con un panno umido; l'ugello, che deve essere sterilizzato introducendo altro diluente nel serbatoio già ripulito spruzzandolo come se si dovesse praticare un'aerografia.

Decorare una moto con l'aerografia In questo articolo che vi proponiamo, abbiamo deciso di proporvi un ... continua » Come fare una aerografia L'aerografia è una tecnica pittorica che si distingue dalle altre ... continua » Come decorare un casco con l'aerografia L'aerografo è uno strumento professionale che viene utilizzato per lavori ... continua » Come fare aerografie su bici e moto Lo strumento di base necessario per realizzare dei disegni più o ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.