Come calcolare i cavalli di un'auto

di Marzia Cerulli tramite: O2O difficoltà: media

Il mondo delle auto è, di per sé, un mondo al contempo complesso ed affascinante: migliaia e migliaia sono i fanatici di veicoli che ogni anno si riuniscono in occasione di mostre, raduni, corse ed eventi in generale per fare sfoggio delle loro auto oppure, più semplicemente, per ammirarle, trovandone una vasta gamma che va dalle auto d'epoca a quelle più moderne e sportive. Scegliere un'auto però potrebbe rivelarsi un'impresa difficile anche per gli esperti e gli appassionati, in quanto si ricerca un mezzo tanto bello quanto funzionale: una delle caratteristiche principali di cui tener conto è senza dubbio la potenza dell'auto, meglio conosciuta come Cavalli Vapore. In questa guida vi illustriamo come poterli calcolare.

Assicurati di avere a portata di mano: Manuale dell'automobile Calcolatrice Foglio e penna

1 I Cavalli Vapore furono introdotti nel XVIII secolo dal britannico James Watt, inventore della macchina a vapore. Attualmente un Cavallo Vapore sta ad indicare il lavoro svolto da un cavallo nel sollevare 75 kg all'altezza di 1 m in un secondo, e l'equivalente si traduce in 735,49875 watt.

2 Il primo modo per venire a conoscenza del numero di Cavalli di cui dispone l'automobile che vi piace è, ovviamente, quello di informarvi presso rivenditori autorizzati e concessionari, i quali vi metteranno al corrente di tutti i dati tecnici e delle caratteristiche dell'auto in questione. Più semplicemente invece potreste visitare forum online e siti internet delle case produttrici del mezzo che vi interessa per ottenere dettagli ed informazioni, ormai facilmente reperibili in rete.

Continua la lettura

3 Se invece volete calcolare da voi il numero di Cavalli, per esempio perché magari non ricordate quanti ne abbia la vostra automobile, esiste un metodo semplicissimo: CV=kW*1,36, una formula adatta anche a chi non ama particolarmente la matematica.  Partendo dal fondamentale manuale dell'auto estrapolate il valore dei kilowatt, ovvero la cifra indicata in corrispondenza della sigla P.2; moltiplicatela per il valore fisso pari a 1,36 ed il gioco è fatto.  Approfondimento Acquistare un'auto: consigli (clicca qui) Una Porsche Boxster per esempio ha una potenza di 195 kW che, moltiplicata per 1,36, darà 265 CV.

4 Per calcolare i cavalli di un'auto elettrica che possedete o volete acquistare, esiste un'altra formula matematica un po' più complessa. Anche in questo caso vi sarà utile il libretto dell'auto poiché dovrete basarvi sul voltaggio del motore, corrente ed efficienza: la formula in questione è CV=(V*A*Eff)/735, in cui V indica i volt e A gli ampere, mentre Eff indica l'efficienza espressa in percentuale. Moltiplicate questi tre valori, e dividete il prodotto per 735.

5 Ovviamente tali formule, per quanto efficaci, potrebbero risultare essere formule approssimative: questo perché progettare un'auto non è per niente facile, la costruzione e l'assemblaggio di ogni minimo pezzo avvengono in maniera accuratamente studiata; per effettuare quindi, in maniera precisa, calcoli di questo genere si ha bisogno di esperti qualificati e materiale specifico, senza inoltre sottovalutare la conoscenza di ulteriori regole, delle varie componenti e delle leggi della fisica.

Non dimenticare mai: Tenete conto del fatto che la sigla unica europea DIN (Cavallo Vapore europeo) sta ad indicare la potenza, mentre per i Cavalli nello specifico le sigle variano da nazione a nazione

Come comprare un'auto in Germania Come cambiare il Liquido Di Raffreddamento dell'auto Le 10 migliori Mercedes della storia Come scegliere la station wagon

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli