Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Twingo

di Bianca Bruni tramite: O2O difficoltà: media

Gli ammortizzatori, su un'auto come la Renault Twingo, sono elementi estremamente importanti della sospensione. Nel corso del tempo, questi si usurano, lasciando la vostra macchina "sulle molle". Infatti, se gli ammortizzatori vengono lasciati a deteriorarsi per un lungo periodo di tempo, la sicurezza del veicolo viene compromessa. La sostituzione è un lavoro piuttosto intenso e va fatta con metodo e gli strumenti giusti. Anche se, in questa guida viene descritta la sostituzione di un singolo ammortizzatore, questi vanno sostituiti in coppia o tutti e quattro insieme. Ecco come cambiare gli ammortizzatori della Renault Twingo.

Assicurati di avere a portata di mano: Ammortizzatori nuovi Cric Pinze adatte

1 La prima cosa da fare prima di cambiare gli ammortizzatori, occorre parcheggiare la Renault Twingo in una zona piana e ben illuminata. Allentare i dadi della ruota corrispondente all'ammortizzatore e sollevare l'automobile con il cric. Spruzzare dello spray sgrassante sulla parte inferiore del puntone che è imbullonato alla sospensione e pulire con uno straccio. Scollegare tutte le linee fissate sulle staffe sul corpo dell' Ammortizzatore da cambiare. Rimuovere i grandi bulloni che fissano la pinza al corpo del puntone e far scorrere la pinza fuori dal rotore. Mantenere la pinza mentre si lavora con gli ammortizzatori. Rimuovere i bulloni con cui il braccio dello sterzo viene unito al puntone degli ammortizzatori da cambiare.

2 Aprire il cofano e rimuovere i tre dadi che fissano il montante superiore della torre del puntone al telaio. Spostare la parte inferiore del gruppo delle sospensioni lontano dalla sospensione stessa, appoggiando l'intero gruppo su un banco di lavoro. Mettere un compressore sulla molla, assicurandosi che i ganci della molla siano direttamente l'uno di fronte all'altro e comprimere accuratamente la molla. Togliere il tappo di gomma sopra il dado che fissa il cuscinetto all'ammortizzatore. Allentare il dado con cautela e rimuoverlo, rimuovere anche la rondella ed eventuali distanziali. Far scorrere il cuscinetto montante superiore e la molla fuori dal corpo dell'ammortizzatore da cambiare.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Dopodiché trasferire le pastiglie o i distanziali dall'ammortizzatore vecchio al nuovo.  Far scorrere la molla compressa sul nuovo puntone e di seguito il cuscinetto superiore sul montante.  Approfondimento Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Clio (clicca qui) Istallando, così il dado che mantiene il puntone superiore.  Allentare attentamente il compressore, assicurandosi che le sedi delle molle siano correttamente nella parte superiore e inferiore del gruppo delle sospensioni.  A questo punto reinstallare la parte superiore del puntone.  Facendo scorrere i perni nella parte superiore del gruppo e attraverso i fori della lamiera, nella torre montante superiore della vettura, installare senza stringere i dadi per tenerlo in posizione.  Far scorrere la parte inferiore del gruppo in posizione.  Reinstallare le viti inferiori e serrare le viti superiori e inferiori.  Reinstallare la barra di ondeggiamento, la tubazione del freno e le altre linee sulle rispettive staffe.  Rimontare la pinza del freno, montare la ruota ed abbassare la macchina al suolo.  In questo modo avete cambiato gli ammortizzatori della Renault Twingo.

Non dimenticare mai: Sollevare la macchina con il cric prima di procedere al cambio degli ammortizzatori Non eseguire il lavoro da soli Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Twingo

Come cambiare gli ammortizzatori dell'auto L'ammortizzatore è un sistema che ha lo scopo di smorzare ... continua » Come sostituire gli ammortizzatori Alfa 147 In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le informazioni utili ... continua » Come cambiare gli ammortizzatori in una Suzuki Swift Avere ammortizzatori usurati sul proprio veicolo può aumentare lo spazio di ... continua » Come cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207 Cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207 è un’impresa complessa. Con ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.