Come cambiare i braccetti dello sterzo

di Annalisa Spasiano tramite: O2O difficoltà: media

Quando si guida un'automobile, la sicurezza viene prima di tutto; molto spesso, però, guidare in modo sicuro e nel pieno rispetto delle regole della strada non è sufficiente. Un veicolo non correttamente manutenuto, infatti, può compromettere la qualità della guida e quindi anche la sicurezza di coloro che viaggiano a bordo. A tal proposito, i braccetti dello sterzo rappresentano una parte fondamentale che devono essere prontamente sostituiti in caso di rottura o cattivo funzionamento. L'operazione non è assolutamente complicata, ma è comunque necessario seguire attentamente le dovute indicazioni prima di procedere. Vediamo allora come cambiare i braccetti dello sterzo.

Assicurati di avere a portata di mano: Kit chiavi Braccetti nuovi

1 Per prima cosa, devi prendere un cric idraulico e alzare l'autovettura dal lato in cui senti il rumore, posizionalo nei punti indicati (di solito sono segnalati da delle frecce oppure è sotto un coperchio di plastica da rimuovere affianco alla portiera dell'auto) e alza l'autovettura, assicurandola a dei cavalletti per evitare che cada, perché il cric non è molto affidabile. Prendi ora la chiave del numero giusto, presente nel kit che è compreso con l'auto e che molto spesso è nel cofano sotto o di fianco al ruotino di scorta in una valigia di plastica. A questo punto, devi smontare la ruota e svitare i 4 perni che la tengono fissata alla macchina per poterla togliere senza difficoltà.

2 Una volta smontata la ruota, devi smontare le fascette che supportano la cuffia e di seguito la cuffia stessa (per farlo basta farla girare leggermente). Poi sterzi il più possibile verso il braccetto che si è rotto per far uscire il più possibile fuori la biella (verso destra se il braccetto da cambiare è verso destra e a sinistra se il braccetto rotto è quello di sinistra).

Continua la lettura

3 Ora non ti rimane che smontare e rimontare i braccetti.  Esistono 2 modelli di braccetti: uno che può bloccare anche l'asse della scatola dello sterzo e l'altro modello invece non può farlo, per cui il procedimento seguente sarà diverso a seconda del modello.  Approfondimento Come cambiare la scatola dello sterzo (clicca qui) Il primo caso è molto semplice, in quanto devi bloccare le scanalature che sono vicino all'esagonale da 34 e con una chiave da 34 devi ruotare la biella: in poco tempo si sviterà e poi potrai montare i braccetti.  Nel secondo caso, invece, il modello non si può bloccare, perciò dovrai farlo ruotare.  Infine, molte case automobilistiche consigliano di smontare anche la scatola dello sterzo, ma in realtà lo si può fare anche saltando questo passaggio.

Non dimenticare mai: Svolgi attentamente ogni passaggio che viene citato.

Come cambiare i tergicristalli della Renault Clio Per non rischiare di andare incontro a problemi di vario genere ... continua » Come cambiare il Piantone Dello Sterzo Sostituire il piantone dello sterzo non è per niente semplice ed ... continua » Come pulire la scatola dello sterzo La scatola sterzo è situata nel motore ed in base al ... continua » Come revisionare una scatola sterzo La scatola dello sterzo è un organo meccanico fondamentale dell'autoveicolo ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.