Come cambiare i freni della Fiat Doblò

di Alice Marcantonio tramite: O2O difficoltà: media

In questa guida, passo dopo passo, dirò come cambiare i freni della Fiat Doblò. I freni vanno costantemente tenuti sotto controllo, visto e considerato che rappresentano uno dei componenti fondamentali di un veicolo e l'impianto frenante deve essere sempre efficiente per garantire al massimo la sicurezza sulla strada. Cambiare i freni della Fiat Doblò non è un'operazione complicata, bisogna solo avere una buona manualità e le conoscenze base di meccanica e così facendo si può evitare di spendere somme alte in centri specializzati Fiat.

1 Posizionare l'auto Assicuratevi di operare il cambio dei freni in una superficie pianeggiante. Il consiglio è quello di mettervi in garage che in genere è un luogo pianeggiante. A questo punto lasciate che il motore si raffreddi dopo di ché alzate l'auto usufruendo di un crick che trovate direttamente nel cofano della vostra macchina. Smontate adesso la ruota anteriore sinistra. Quindi, nel disco che si troverà, togliere i due bulloni che bloccano la pinza.

2 Rimuovere le vecchie pastiglie Rimuovere definitivamente la pinza, facendo particolare attenzione a non tirare troppo, onde evitare di rompere il tubo che contiene l'olio a pressione. Per rimuovere le vecchie pastiglie dei freni dovete, adesso, rimuovere il perno. Anche questa operazione non è difficile e troverete il perno proprio di fronte a voi. Una volta sganciate, le pastiglie vanno portate in un centro di raccolta apposito e smaltite adeguatamente.

Continua la lettura

3 Montare le nuove pastiglie Prendere ora le nuove pastiglie.  Prima di reinserirle, sarà indispensabile far rientrare il cilindro di piccole dimensioni che le spinge verso il disco durante la frenata.  Approfondimento Come cambiare i freni della Fiat Uno (clicca qui) Per tale operazione, servirsi di un apposito cacciavite, facendo leva prima da un lato e poi dall'altro.  Inserire ora le pastiglie nuove mettendole nel posto dove erano quelle vecchie, bloccarle con il perno e fissare nel miglior modo possibile la pinza.  Collegare poi il contatto elettronico e poi montare di nuovo la ruota anteriore sinistra.  Ripetete l'operazione anche con la ruota destra, quindi rimuovete le pastiglie vecchie e montate quelle nuove.  Una volta fatto dovete spingere il pedale del freno per un paio di volte così da portare in pressione il circuito.  Adesso aprite il cofano anteriore della vostra auto premendo la leva che trovate dentro la Fiat Doblò.  Controllate il livello di olio dei freni e fatelo periodicamente.  Adesso fate un giro di prova per testare che i freni non diano problemi.  Ripetete il test dopo diversi chilometri e se doveste riscontrare problemi rivolgetevi ad un tecnico esperto.

Come sostituire le pastiglie della Grande Punto Se le pastiglie dei freni non vengono cambiate in tempo si ... continua » Come cambiare i freni della Fiat Croma Senza dubbio, quando portiamo la nostra auto dal meccanico per la ... continua » Come cambiare i freni della Fiat Croma Per cambiare i freni della Fiat Croma i passaggi che andrò ... continua » Come cambiare i freni alla Fiat Idea I freni sono una componente importantissima ed indispensabile, che deve obbligatoriamente ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare i freni alla Lancia Y

La manutenzione continua corretta della propria auto e fatture che non va assolutamente mai passato. Infatti, alcune parti della macchina potrebbe subire un graduale deterioramento ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.