Come cambiare il filtro dell'olio alla Mercedes Classe C

di Edvige Sanna tramite: O2O difficoltà: media

Il filtro dell'olio è uno dei componenti più importanti delle auto, in quanto svolge il compito di filtrare l'olio che servirà da lubrificante per il motore. Quando tale filtro risulta usurato e consumato è necessario sostituirlo, in maniera tale da consentire il corretto funzionamento dell'auto. È bene sapere che il filtro usato deve essere necessariamente smaltito mediante i servizi che si occupano dello smaltimento di questa tipologia di rifiuti. Lo smaltimento che viene effettuato in maniera non adeguata, infatti, può comportare danni all'ambiente. Con i passaggi seguenti ci occuperemo proprio di manutenzione dell'auto e, in particolare, andremo a vedere come si deve procedere per cambiare il filtro dell'olio alla Mercedes Classe C.

Assicurati di avere a portata di mano: Filtro dell'olio Chiave a snodo

1 Smontare il filtro Cominciamo subito con dire che il filtro dell'olio della Mercedes Classe C si deve cambiare ogni volta che viene fatto il tagliando, infatti se viene lasciato in sede più tempo del dovuto potrebbe causare dei danni al motore. Il filtro dell'olio della Mercedes Classe C possiede una forma cilindrica che si trova nella parte centrale bassa del motore, all'interno di un contenitore metallico. Per cambiarlo si deve come prima cosa aprire il cofano anteriore dell'auto per individuare la sua posizione esatta, quindi si deve valutare la misura della chiave che serve a svitare il coperchio del contenitore. La chiave che va utilizzata in questo caso è quella a snodo, considerando la posizione scomoda in cui si trova il filtro. A questo punto bisognerà quindi smontare il filtro vecchio e sostituirlo con quello nuovo, facendo molta attenzione a montarlo nella posizione esatta.

2 Montare il filtro La prima operazione da compiere è quella di smontare il coperchio del contenitore: all'interno troveremo il filtro dell'olio, che dovremo tirare fuori il filtro, possibilmente utilizzando dei guanti e mettendo un contenitore vicino l'auto, in modo tale da poter mettere il filtro gocciolante all'interno, evitando così di sporcare il pavimento. Una volta messo il filtro nuovo bisognerà chiudere il contenitore del filtro, mettendo un po' di olio nella guarnizione, in maniera tale da favorire l'avvitamento. A questo punto il filtro è stato finalmente sostituito. Quello che dovrete fare ora è accendere il motore della vostra auto per assicurarvi che non sia accesa la spia dell'olio; inoltre dovrete andare a controllare il contenitore del filtro assicurandovi che non si sia allentato improvvisamente a causa di vibrazioni.

Continua la lettura

3 Provare l'automobile Nel caso in cui si dove notare la presenza di alcune piccole perdite di olio e il filtro risultasse avvitato correttamente, bisognerà svitarlo e controllare la guarnizione.  Nel caso in cui la guarnizione fosse consumata si dovrà necessariamente sostituire, mentre in caso contrario bisognerà riavvitare il filtro con forza e riprovare.  Approfondimento Come cambiare il filtro dell'aria alla Mercedes Classe C (clicca qui) Sarebbe anche opportuno pulire la filettatura del coperchio con un po' di benzina ed un panno, togliendo le eventuali impurità presenti.  Una volta che vi sarete assicurati che non ci sono più delle perdite di olio, dovrete semplicemente chiudere il cofano e provare nuovamente l'auto.

Non dimenticare mai: Assicurarsi sempre che il filtro nuovo sia uguale a quello vecchio.

Come cambiare il filtro dell'olio alla BMW Serie 1 Cambiare il filtro dell’olio alla BMW Serie 1 è un ... continua » Manutenzione: come riparare il filtro dell'olio dell'auto Chi si muove spesso in automobile lo sa: quando meno qualcuno ... continua » Come cambiare il filtro dell'olio dell'auto Quante volte ci siamo chiesti il motivo del guasto della nostra ... continua » Come cambiare il filtro dell'olio della Peugeot 207 Il filtro dell'olio di un automobile è un elemento essenziale ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.