Come cambiare il filtro gasolio della Toyota Corolla

di Amanita Muscaria tramite: O2O difficoltà: media

Per un corretto funzionamento, i motori diesel hanno bisogno di un corretto ed efficiente sistema di filtrazione del carburante. Il carburante, infatti, va soggetto all'accumulo di materiale inquinante: acqua, impurità, corpi estranei. Lo scopo del filtro carburante è quello di filtrare eventuali impurità presenti nel carburante, per evitare che queste ultime vadano a danneggiare le prestazioni del motore (aumentando notevolmente i consumi, e riducendo le prestazioni). In questa guida verrà illustrato dunque come cambiare il filtro gasolio della vostra auto, nello specifico una Toyota Corolla.

1 Capire dove è posizionato il filtro e quando sostituirlo Innanzi tutto, bisogna capire dove è posizionato il filtro. Nelle auto diesel e in quelle a gas, esso si trova generalmente nel cofano, tra la pompa e gli iniettori; nelle auto a benzina, invece, esso si trova sotto il pianale della vettura, tra il serbatoio e la pompa del carburante. In secondo luogo, bisogna capire quando sostituire il filtro gasolio: i filtri vanno sostituiti a intervalli regolari, di solito alle scadenze chilometriche previste dal costruttore. In ogni caso, dal momento che col tempo, a furia di trattenere le impurità, i filtri carburante vedono diminuire l'efficacia del proprio operato, si consiglia di eseguire la sostituzione del filtro quando si notano i primi sintomi di malfunzionamento: se il filtro carburante è sporco o intasato, ad esempio, si noteranno un difficile avvio del motore, e un funzionamento irregolare nel corso della marcia - spie del fatto che è consigliabile eseguire la sostituzione del filtro carburante.

2 Cambiare il filtro: come fare Il filtro gasolio, se collocato nel vano motore, è di solito piuttosto facile da individuare: basta seguire le canne del carburante.
In primo luogo, ti occorre un recipiente da collocare sotto la vettura, e devi inserire un tubo per evacuare l'eventuale diesel in eccesso. Con una chiave inglese, allenta il dado collocato nella parte inferiore della coppa dell'olio, in modo da far abbassare la pressione interna. Tolto il dado, scivolerà fuori l'olio esausto; tu lascialo fuoriuscire, e intanto cerca di individuare il filtro. Il filtro è un cilindro colorato, posto in genere all'interno della coppa; rimuovilo, pulisci il fondo della coppa dell'olio, e installa il nuovo filtro gasolio, sostituendo anche le guarnizioni. Rimonta di nuovo il coperchio della coppa dell'olio, e avvita il dado ben stretto con la chiave inglese.

Continua la lettura

3 Considerazioni finali e consigli utili Quando riaccendi la vettura, assicurati che il filtro non perda aria né liquido.  Se ciò succede, dovrai sostituire le guarnizioni con altre di misura adeguata.  Approfondimento Come cambiare il filtro gasolio alla Lancia Delta (clicca qui) Stai attento anche a evitare che il gasolio ti vada negli occhi; puoi proteggerti magari con degli appositi occhiali in plastica.  Inoltre, è consigliabile tenere a portata di mano stracci puliti.  Sconsigliabile è l'ultilizzo di guanti, dal momento che occorre precisione per effettuare questo tipo di operazioni, e l'utilizzo di guanti potrebbe intralciarti nei movimenti.

Come cambiare il filtro gasolio alla Ford Fiesta Il risparmio garantito dall'acquisto di una macchina a gasolio, quale ... continua » Come cambiare il filtro gasolio alla Alfa 159 In questa guida vi spiego come fare per cambiare il filtro ... continua » Come sostituire il filtro gasolio della Ford Focus Dopo un pochino di tempo, nelle automobili che si alimentano con ... continua » Come sostituire il filtro gasolio alla Fiat Bravo In questa guida, vi spieghiamo come sostituire il filtro gasolio alla ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le 10 auto che consumano meno

Nella scelta della nuova automobile, sempre più persone si preoccupano dei costi connessi al suo utilizzo. Sensibilizzati dal caro carburanti degli ultimi anni, oltre che ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.