Come cambiare l'olio motore della Fiat Panda

di Matteo D. tramite: O2O difficoltà: facile

Se abbiamo una macchina che usiamo tutti i giorni è chiaro che tende ad usurarsi, per cui volendo salvaguardare il motore conviene utilizzare un liquido lubrificante studiato per sopportare temperature molto elevate. Tuttavia con il passar del tempo, l'olio all’interno del motore di un’automobile va sostituito, perché se troppo sfruttato non lo lubrificherà in modo adeguato, e provocherà seri danni alla vettura. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di questa guida come cambiare l’olio motore della Fiat Panda.

Assicurati di avere a portata di mano: Cric Bacinella Stracci Olio nuovo

1 Svuotare l'olio vecchio Tutte le automobili hanno un determinato periodo di tempo entro il quale si deve sostituire l'olio, ed in genere è di circa 10000 km per i motori a benzina, mentre 15000 per quelli diesel. Per fare questo lavoro è necessario svuotare l'olio vecchio, rimettere il tappo al foro di scarico e riempire il serbatoio con quello nuovo. Per il tipo di olio è meglio attenersi a ciò che è indicato nel libretto di manutenzione, e soprattutto sceglierne uno di ottima qualità.

2 Verificare il livello dell'olio nuovo Fatto ciò, bisogna poi verificare con l’astina il livello dell’olio, che dovrà essere compreso tra le due tacche ossia il minimo e il massimo. Adesso riavvitiamo il tappo del serbatoio, e mettiamo in moto l'auto per pochi minuti per far circolare l'olio bene nel motore. A questo punto spegniamo nuovamente l'auto e verifichiamo ancora il livello che sicuramente sarà sceso, per cui rabbocchiamo con dell'olio nuovo per riportarlo ad un livello corretto. Adesso richiudiamo il tappo del serbatoio, ed il cambio dell'olio è stato finalmente effettuato. Inoltre non è indispensabile sollevare l’automobile, in quanto la coppa dell’olio è raggiungibile anche semplicemente infilandosi sotto al motore. L’ideale però, è di sollevare il mezzo tramite un cric oppure utilizzando delle assi di legno per facilitare l'operazione.

Continua la lettura

3 Mettere in moto l'automobile Inoltre il motore dovrà essere freddo, per evitare di scottarci con il liquido contenuto.  Per incominciare allora apriamo il cofano e svitiamo il tappo del serbatoio dell’olio.  Approfondimento Come cambiare l'olio motore della Alfa MiTo (clicca qui) Una volta tolto, dovremo infilarci sotto al motore dove noteremo sulla coppa un tappo chiuso da un bullone.  Eliminiamolo e prepariamoci alla fuoriuscita dell’olio vecchio.  Un ulteriore consiglio è di utilizzare una bacinella piuttosto capiente, e bisogna anche ricordarsi che l’olio andrà obbligatoriamente smaltito negli appositi centri di raccolta.  Fatto ciò, bisogna mettere in moto l'auto per alcuni minuti, in modo che l'olio vada perfettamente in circolo.

Come cambiare l'olio motore della Citroen Saxo La guida che vi state accingendo a leggere si occuperà di ... continua » Come cambiare l'olio motore della Bravo Dal primo momento che si possiede una macchina, siamo a conoscenza ... continua » Come cambiare l'olio motore della Citroen C5 Cambiare l'olio della macchina è un'operazione abbastanza semplice che ... continua » Come cambiare l'olio della C 650 GT Cambiare l’olio motore della nostra moto non è un’operazione ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.