Come cambiare l'olio motore della Giulietta

di Salvatore Ciaramitaro tramite: O2O difficoltà: media

Cambiare l'olio del motore in un'automobile è un'operazione di manutenzione che va fatta periodicamente, perché durante il funzionamento del motore l'olio subisce moltissime variazioni, si esaurisce e quindi diventa esausto. Apparentemente sembra un'operazione semplice, ma se non eseguita in maniera esatta si potrebbero verificare seri danni al motore compromettendolo. A tal riguardo questa guida saprà fornirci delle utili informazioni su come cambiare l'olio motore della nostra Alfa Romeo Giulietta.

Assicurati di avere a portata di mano: 8 assi di legno di circa 10 cm Chiave a nastro Chiave normale Vasca capiente Imbuto Filtro nuovo Olio adatto per la giulietta

1 Procuriamoci tutto l'occorrente La prima cosa da fare è procurarsi tutto l'occorrente per procedere al cambio dell'olio. In questo caso abbiamo bisogno di assi di legno per il sollevamento dell'auto, una chiave a nastro, una chiave normale, una vasca capiente, un imbuto, un filtro nuovo e ovviamente l'olio nuovo del tipo adatto per l'Alfa Romeo Giulietta. Una volta che avremo a disposizione tutto il necessario, sarà necessario indossare degli indumenti da lavoro, per evitare che possano macchiarsi con l'olio che difficilmente si toglierà dai tessuti. Fatto ciò accendiamo per qualche secondo l'auto in modo tale da fluidificare l'olio presente all'interno del motore e facilitarne la fuoriuscita.

2 Lasciamo defluire tutto l'olio esausto Adesso accingiamoci a sollevare l'auto, in modo tale da potervi passare sotto. Per fare questo serviamoci di assi di legno precedentemente preparate. A questo punto mettiamo davanti ad ogni ruota una coppia di assi larghe circa 10 cm o più, poi accendiamo l'auto e facciamola salire sugli assi, ingranando la marcia numero 1. Spegniamo il motore e poi inseriamo il freno a mano assicurandoci che sia ben tirato, in questo modo saremo sicuri che posizionandoci sotto l'auto non ci succederà nulla. Una volta sotto l'auto cerchiamo di individuare il bullone che funge da tappo di uscita dell'olio. Posizioniamo sotto di esso la vasca di raccolta, quindi svitiamo il bullone e lasciamo che l'olio presente all'interno del blocco motore defluisca. Il momento in cui non uscirà più olio, con l'ausilio della chiave a nastro svitiamo il vecchio filtro, mettendo nuovamente un'altra vasca che raccolga l'altra parte di olio presente. Lasciate defluire tutto l'olio esausto dopo, chiudiamo bene il bullone che funge da tappo in uscita e stringiamo con la chiave.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Versiamo l'olio nuovo all'interno della bocchetta Adesso prendiamo il filtro nuovo, mettiamolo nella posizione adeguata e stringiamo con la chiave a nastro.  Ora servendovi di un imbuto apposito, versiamo l'olio nuovo che avremo precedentemente preparato all'interno della bocchetta in entrata.  Approfondimento Come cambiare l'olio motore della Grande Punto (clicca qui) Versiamone prima solo 1 litro, quindi controlliamo con l'apposita asta il livello dello stesso e, se risulterà al di sotto del livello minimo aggiungiamone ancora.  Adesso chiudiamo il tappo e accendiamo il motore in modo che l'olio entri in circolo.  La spia dell'olio inizialmente sarà accesa ma dopo pochi minuti si spegnerà.

Non dimenticare mai: E' consigliabile effettuare il cambio dell'olio ogni anno circa. Inoltre è buona norma mettere l'olio esausto all'interno di una bottiglia e consegnarlo al benzinaio che saprà sicuramente smaltirlo in modo ecologico. Alcuni link che potrebbero esserti utili: sostituzione filtro e olio Giulietta cambio olio motore Giulietta far cambiare l'olio motore

Come sostituire il filtro dell'olio della Smart Se la vostra Smart ha raggiunto il limite di chilometri che ... continua » Come cambiare l'olio motore della Alfa 159 Guidare una macchina è sempre un'emozione bellissima e ricca di ... continua » Come cambiare l'olio motore della Alfa 159 Guidare una macchina è sempre un'emozione bellissima e ricca di ... continua » Come cambiare l'olio motore della Alfa 156 Se siamo proprietari di una automobile, sicuramente sapremo che dopo un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.