Come cambiare la forcella di innesto dell'auto

di Carmen Daniela Lettieri tramite: O2O difficoltà: media

Chi possiede una macchina sa bene che essa necessita di numerose cure ed attenzioni affinché possa funzionare correttamente. Uno dei problemi che possono verificarsi quando si ha un'automobile è quello che comporta un certo sforzo nel cambiare le marce. Se ciò si verifica significa che bisogna necessariamente cambiare la forcella di innesto dell'auto. Questa operazione può essere fatta da un meccanico ma è possibile eseguirla anche da soli. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare.

Assicurati di avere a portata di mano: cambio forcella auto olio

1 Procurarsi una forcella La prima cosa da fare consiste nel procurarsi una nuova forcella, che è possibile acquistare nei negozi specializzati. In seguito è possibile smontare il cambio dalla vettura e poi si può sollevare la macchina in assoluta sicurezza. A questo punto bisogna staccare la batteria con l'apposito vano e tutto quello che è situato accanto al cambio come ad esempio i cavi di innesto delle marce, il cilindro della frizione, i semiassi e il motorino di avviamento.

2 Smontare tutto Successivamente dovete procedere smontando tutto ciò che va a bloccare il cambio al motore. Cosi facendo dovrete togliere anche le viti che circondano la campana del cambio. Una volta smontato quest'ultimo pezzo, posizionatelo su un piano di lavoro e iniziate ad aprirlo. Dopodiché svitate ogni vite attorno alle due parti che vanno a racchiudere gli ingranaggi, prestando particolare attenzione alle molle, alle sfere e alle sferette di forma ovale chiamate ''saltaleoni''. Adesso, utilizzando un'apposita pinza per fermi, smontate i due alberi degli ingranaggi. Se l'estrazione degli alberi avviene con difficoltà, significa che i cuscinetti sono rimasti fissati. In questo caso dovete utilizzare un estrattore per i cuscinetti del cambio, oppure aiutatevi con una fiamma per scaldare il cuscinetto. Se succede questo, dovrete però cambiare anche i cuscinetti.

Continua la lettura

3 Montare la forcella A questo punto, siete arrivati alle forcelle d’innesto, che sono collegate al cambio tramite viti fissate su sfere di diverse grandezze.  Lavate bene ogni parte in alluminio e procedete al rimontaggio, controllando attentamente tutti gli ingranaggi e gli altri cuscinetti.  Approfondimento Come cambiare la Pompa dell'Olio dell'auto (clicca qui) Se non provvedete a fare questo, potrebbe verificarsi un blocco, che renderebbe il cambio inefficace.  Dopo aver montato la vostra nuova forcella dovete iniziare ad assemblare il cambio e rimontarlo.  Infine rimettete a posto ogni parte procedendo con le stesse operazioni iniziali, ma in senso opposto.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: come funziona il cambio? cos'è la forcella?

Manutenzione: Come riparare i dischi della Frizione dell'auto I dischi della frizione sono necessari per il normale funzionamento della ... continua » Come sostituire il cambio della Mercedes GLA La Mercedes GLA è un’auto robusta ideale per gli spostamenti ... continua » Moto: come usare il cambio Chi va in moto sa bene quanto sia emozionante e divertente ... continua » Come cambiare il Cavo della Frizione dell'auto Questa mattina avete avviato il motore della vostra macchina e ingranando ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare i Distanziali

Per necessità, oppure per semplice gusto estetico, ci si può ritrovare al voler cambiare i distanziali delle ruote del proprio autoveicolo. L'operazione è molto ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.