Come cambiare l'olio della macchina

di Luca Lucarelli tramite: O2O difficoltà: media

Stanco di farti spillare soldi per il cambio dell'olio dal meccanico o alla stazione di servizio? Allora perché non provi a farlo da solo? Il procedimento non è così difficile come sembra e puoi farcela anche tu. Basta che sai dove e come mettere le mani sul tuo motore facendo riferimento al manuale di uso e manutenzione della macchina, con i passi indicati qui di seguito puoi cambiare tranquillamente l'olio alla tua auto senza causare danni.

Assicurati di avere a portata di mano: Panno asciutto Libretto istruzioni della macchina Recipiente Olio nuovo

1 Per prima cosa informati che tipo di olio necessita la tua auto. Ce ne sono di diversi tipi ma tu devi utilizzare quello specifico altrimenti potresti danneggiare seriamente il motore. Per saperlo, puoi cercare nel libretto delle istruzioni della macchina il capitolo che riguarda proprio questo tema o chiedere al tuo benzinaio di fiducia, puoi rivolgerti anche al concessionario presso il quale hai acquistato l'auto. Una volta venuto a sapere delle caratteristiche acquistalo presso un rivenditore autorizzato della marca dell'olio specifico che hai letto sul libretto di uso e manutenzione della tua macchina, oppure puoi anche acquistarlo on line facendo una ricerca tramite Google digitando il nome dell'olio che ti serve e puoi trovare dei siti dove acquistarlo.

2 Adesso procedi rimuovendo l'olio vecchio. Per farlo, bisogna alzare la macchina con un apposito cric e svitare con delicatezza (e con la chiave appropriata) il tappo dell'olio che si trova sotto al motore, nella coppola. Prima che il fluido inizi a scolare fuori, bisognerà mettere sotto di esso una bacinella in modo tale da raccoglierlo tutto fino a quando non si vede che è scolato completamente. Fai tutti questi procedimenti a motore caldo in modo da facilitare l'asportazione del tappo e la massima scolatura dell'olio.

Continua la lettura

3 Adesso non rimane che asciuga leggermente con un panno la fessura e riavvitare il tappo dell'olio.  Ora è giunto il momento di mettere l'olio nuovo.  Approfondimento Come cambiare il filtro dell'olio alla BMW Serie 3 (clicca qui) Per fare questo, sarà sufficiente svitare il tappo presente nella testata del motore (che puoi notare per il suo colore acceso o per la sua forma rilevante), asciugarlo un po' e successivamente versare nel foro l'olio nuovo con molta calma, per evitare che l'olio esca fuori puoi aiutarti con una siringa o con un imbuto di piccole dimensioni, in questo modo puoi avere la piena certezza che l'olio entri nel foro senza scolare.  Utilizza l'asticella metrica del tappo per sapere se sei vicino all'orlo.  Una volta riempito basterà asciugare il contorno del tappo, riavvitare il tappo e mettere in moto la macchina per qualche minuto in modo tale da far circolare bene tutto l'olio all'interno del motore e lubrificarlo a fondo.

Non dimenticare mai: Una volta che hai raccolto l'olio vecchio, puoi consegnarlo gratuitamente a qualsiasi stazione di benzina vicino casa tua. Attento con l'olio, non toccarlo e fai attenzione a non scottarti.

Come si cambia il filtro dell'olio alla propria automobile Nella normale procedura di manutenzione della vostra autovettura uno degli elementi ... continua » Come cambiare l'olio motore della Alfa 156 Se siamo proprietari di una automobile, sicuramente sapremo che dopo un ... continua » Come cambiare l'olio motore della Grande Punto Cambiare l'olio al motore dell' automobile è un'operazione abbastanza ... continua » Come cambiare l'olio motore della Seat Leon Chi possiede un'automobile, sa bene quanto possano essere elevati i ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.