Come Comportarsi Nel Caso In Cui Il Telepass Non Funzioni

di Luca Lucarelli tramite: O2O difficoltà: facile

Il Telepass è per tanti automobilisti un compagno inseparabile. Molte persone evitano di acquistarlo semplicemente per pigrizia, ma questo strumento offre alla fine un vantaggio davvero impagabile: quello di farci evitare le affaticanti, noiose e spesso (soprattutto durante le vacanze estive), interminabili code ai caselli. Fin qui tutto bello ma... Come comportarsi nel caso in cui il Telepass non funzioni?

Assicurati di avere a portata di mano: Telepass

1 Il Telepass si acquista presso uno dei tanti Punto Blu che si trovano all'ingresso delle autostrade. Alcuni sportelli bancari offrono la possibilità al cliente di ordinare e ricevere lo strumento direttamente in banca (bella comodità), ma nel caso di problemi è presso un Punto Blu che ci si deve rivolgere per ottenere assistenza. Il possessore di un Telepass non ha alcuna mansione di manutenzione da svolgere nei riguardi dello strumento, ma deve sapere una cosa tanto banale quanto spesso ignorata: la batteria del Telepass non ha una durata illimitata. Sembra impossibile, lo so, ma molti automobilisti non sono a conoscenza di questa amara realtà, e non comprendono il motivo per il quale, proprio da un giorno all'altro, il loro "compagno" di viaggio smette di funzionare.

2 C'è poco da fare: la batteria del Telepass non dura più di quattro/cinque anni e... NON si può sostituire. Quindi, quel triste giorno in cui la sbarra del casello non si alzerà più, saprai che il tuo "amico" ti avrà definitivamente abbandonato e lo dovrai cambiare con un altro. Le prime volte che utilizzi il Telepass assicurati che funzioni alla perfezione: deve emettere due suoni (chiari e distinti), sia all'ingresso che all'uscita del casello. Appena il suono inizia a farsi flebile o a diventare prolungato, significa che la batteria si sta esaurendo. In questo caso, per evitare di venire intrappolato all'interno del casello, il mio consiglio è quello di andarlo a sostituire il più presto possibile presso un Punto Blu qualsiasi.

Continua la lettura

3 Se, come me, tendi invece ad aspettare l'ultimo momento per fare ciò che inevitabilmente dev'essere fatto, ti potrebbe capitare di rimanere bloccato davanti alla sbarra.  In tal caso, mi raccomando, ciò che NON devi assolutamente fare è inserire la retromarcia per cercare di uscire dal casello.  Approfondimento Cosa fare in caso di mancato pagamento del pedaggio (clicca qui) Devi invece premere il pulsante rosso di chiamata (si trova sempre alla tua sinistra), ed attendere che un addetto venga a toglierti dall'impasse.  Non temere: il viaggio ti verrà comunque correttamente addebitato tramite la targa della vettura.  Buon viaggio e buon Telepass a tutti.

Non dimenticare mai: Non mettere mai la marcia indietro

Come cambiare il veicolo su cui è montato il telepass Il TelePass è ad oggi uno strumento che offre la possibilità ... continua » Come risparmiare sui pedaggi autostradali La crisi economica nel nostro paese si fa sentire un po ... continua » Come fare per avere il Telepass Tramite una tecnologia senza fili, il piccolo apparecchio grigio registra i ... continua » Come cambiare una targa associata al nostro contratto Telepass Il contratto Telepass è molto utile per evitare chilometri di code ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.