Come comportarsi quando l'automobile sbanda

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: difficile

Guidare è la passione di moltissime persone, e comunque, chi più chi meno utilizza la propria vettura per fare piccoli e grandi spostamenti. Per guidare in tutta sicurezza un'automobile è bene conoscere a memoria la propria vettura, stare attenti e soprattutto sviluppare un certo autocontrollo, che il più delle volte manca, soprattutto nelle persone facili all'agitazione. Guidare può essere molto rilassante, ma in certi casi e in certe condizioni potrebbe altresì essere particolarmente stressante.
Un manto stradale scivoloso, viscido, sconnesso, bagnato o ghiacciato, una guida disattenta o l'alta velocità, sono molteplici le cause che possono portare la propria autovettura a sbandare. Questa guida propone valide indicazioni su come comportarsi quando l'automobile perde aderenza e sbanda perdendo il controllo, fenomeni come il testacoda, il sovrasterzo, il sottosterzo, possono essere controllati e "domati" con l'esercizio e far parte in poco tempo del proprio bagaglio di sicurezza stradale. Vediamo quindi, attraverso pochi e semplici passaggi, come sviluppare questo autocontrollo, che ci tornerà certamente utili in caso di bisogno.

Assicurati di avere a portata di mano: Sangue freddo, allenameno, un corso di guida sportivao sicura

1 Con sottosterzo si indica il comportamento di un veicolo che, durante la percorrenza di una curva, tende ad allargare la traiettoria di percorrenza obbligando l'autista a manovre di correzione (lasciare il gas e riallineare lo sterzo) per rimanere nella traiettoria iniziale. Questo tipo di sbandata si verifica in maniera più evidente con auto a trazione anteriore che percorrono una curva ad alta velocità o in caso di bloccaggio repentino delle ruote.
Per recuperare l'assetto dell'auto e riprendere l'aderenza necessaria per percorrere la curva in piena sicurezza è necessario alzare il piede dall'acceleratore per ridare carico alle ruote anteriori. Il rilascio deve essere assolutamente graduale, una brusca decelerazione può causare il recupero improvviso delle ruote anteriori e innescare una contro sbandata (sovrasterzo).

2 Anche girare leggermente lo sterzo verso l'esterno curva, pur sembrando una manovra innaturale, permette al veicolo di recuperare l'aderenza necessaria per riprendere la traiettoria persa, questo, perché si diminuisce la forza laterale applicata ai pneumatici. Un'ulteriore tecnica, più propriamente usata da professionisti su strade da gara o in diverse competioni, consiste nel contemporaneo azionamento dell'acceleratore e del freno. Mantendo il piede destro sull'acceleratore, il pilota frena leggermente con il piede sinistro, spostando l'assetto del veicolo sull'asse anteriore e permettendo alle ruote davanti di riacquistare aderenza, una tecnica difficile ma molto efficace per il recupero del sottosterzo.

Continua la lettura

3 Con sovrasterzo si indica il comportamento di un veicolo che durante una curva tende a stringere la traiettoria di percorrenza, perdendo aderenza dell'asse posteriore, dando luogo al fenomeno comunemente chiamato testacoda.  Molto frequente con auto sportive a trazione posteriore si verifica quando viene data all'auto una brusca accelerazione scaricando a terra la potenza dell'auto (sovrasterzo di potenza).  Approfondimento Come affrontare le curve pericolose in auto (clicca qui) Le ruote posteriori perdono inevitabilmente aderenza causando una rotazione del veicolo attorno al proprio asse e conseguentemente un testacoda.  Anche decelerare bruscamente in curva, indipendentemente dal tipo di trazione del mezzo, provoca uno spostamento della forza peso verso le ruote anteriori, il retrotreno si alleggerisce, riducendo l'aderenza delle ruote posteriori e il conseguente sbandamento.

4 La tecnica correttiva più conosciuta e più usata è il "controsterzo", consiste nel bilanciare la tendenza dell'auto a sbandare indirizzando le ruote anteriori nel senso opposto a quello della curva e sfruttando il gas in maniera diversa a secondo della trazione: con trazione anteriore dovete accelerare per aiutare il muso dell'auto a seguire la traiettoria persa, con trazione posteriore dovete alleggerire la pressione sull'acceleratore per permettere alle ruote posteriori di recuperare aderenza.

5 Tutte queste tecniche necessitano di allenamento in quanto si agisce sullo sterzo e sull'acceleratore in maniera estremamente rapida e precisa. La sbandata dell'auto viene spesso vissuta con panico e reazioni istintive, il più delle volte errate e pericolose. Corsi di guida sicura o guida sportiva permettono di acquistare dimestichezza insegnandovi le principali tecniche per mantenere con estrema freddezza il controllo dell'auto. E'importante non sovraccaricate mai la vostra auto oltre il limite di peso massimo omologato, pochi sanno che è una delle principali cause di sbandamento. Qualsiasi peso aggiuntivo all'interno, porta ad una diversa distribuzione degli assetti vanificando una guida corretta e bilanciata. Il punto F2 del libretto di circolazione indica il peso massimo ammissibile" per il vostro veicolo. Tenete sempre in ottime condizioni la vostra automobile e guidate con prudenza allanciando sempre le cinture di sicurezza.
Saper gestire una situazione di pericolo non è da tutti, ci vuole molta pratica, e soprattutto una naturale propensione all'autocontrollo. Ma è una capacità che può essere acquisita con il tempo e con moltissima pazienza. Seguendo le indicazioni di questa guida potrete iniziare anche voi a gestire una situazione di pericolo, imparando alcuni trucchetti e tecniche che potrebbero rivelarsi fondamentali in caso di reale necessità. Non mi resta quindi che augurarvi buona fortuna.
Alla prossima.

Non dimenticare mai: Guidate sempre con prudenza senza distrarvi alla guida, tenete sempre le cinture di sicurezza allacciate

Come fare curve con freno a mano con auto a trazione anteriore In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come imparare ad ... continua » Tecniche di drifting Il drifting è una tecnica di guida praticata dagli amanti delle ... continua » Tecniche di drifting Il drifting è una tecnica di guida praticata dagli amanti delle ... continua » Come modificare l'assetto di un auto per drifting Il drifting, letteralmente parlando, è una particolare disciplina dell'automobilismo che ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come progettare un'auto

In questa guida parleremo di auto. Progettare un'automobile, sicuramente, non è un qualcosa di semplice. In effetti sono molteplici gli aspetti che devono essere ... continua »

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.