Come controllare il livello dei liquidi dell'auto

di Rita Malizia tramite: O2O difficoltà: media

Guidare un'automobile l'abbiamo detto molte volte e non ci stancheremo mai di ripeterlo, è una delle emozioni più grandi che si possano avere in tutta la vita. Il comfort dell'abitacolo, il piacere del viaggio, e tante altre cose che si possono fare con un'auto sono emozioni indescrivibili. Ma per continuare a ricevere queste emozioni e far si che la nostra vettura abbia una vita molto più lunga, è necessario ogni tanto fare dei controlli e della manutenzione, che ci garantiranno il buon funzionamento di tutti i componenti. La vostra auto è un grande investimento. Ecco come controllare il livello dei liquidi dell'auto.

1 Controllare l'olio del motore Parcheggiare la macchina su una superficie piana ed inserire il freno a mano ed aprire il cofano. Controllare l'olio del motore. L'olio deve probabilmente essere controllato a macchina fredda, in modo che l'olio nelle gallerie di ritorno e nelle valli della testata venga drenato verso il basso in modo da non avere una lettura falsa. Individuare l'asta metallica e agganciare con il dito il suo l'anello e tirare l'astina verso l'alto. Usare un tovagliolo di carta o un panno per pulire l'asta in modo che si avrà una lettura chiara. Inserire l'astina nel sua apertura e spingerlo tutta dentro completamente, tiratela fuori e potrete avere la lettura del livello dell'olio.

2 Controllare il liquido dei freni Consultare il manuale per la locazione, o guardarsi intorno cercando un serbatoio di plastica. Trovato il serbatoio, si può leggere il livello del fluido attraverso la plastica. Pulire lo sporco esternamente, se è necessario. Se ancora non riuscite a vederlo, togliere il tappo e guardare all'interno. Controllare il fluido della trasmissione, se il cambio è automatico, consultare il manuale.

Continua la lettura

3 Controllare il fluido del servosterzo Il fluido del servo sterzo, si trova all'interno di un serbatoio di plastica.  Leggere il livello del fluido, attraverso le pareti, come avete fatto con il liquido dei freni, aprendo il coperchio e versarci all'interno un fluido adeguato.  Approfondimento 10 consigli per mantenere l'auto efficiente (clicca qui) Ci possono essere due coppie di linee, una per il motore caldo e una per il motore a freddo.  Leggere quello che è più appropriato per la condizione attuale della vostra auto.  Controllare il liquido refrigerante.  Assicurarsi che il motore sia freddo, altrimenti l'acqua bollente potrebbe fuoriuscire non appena si apre il serbatoio.  Il liquido di raffreddamento sarà molto probabilmente in un serbatoio di fronte al radiatore.
Controllare il livello dei liquidi dell'auto non è così difficile, basterà seguire le istruzioni di questa guida per riuscire a fare tutto nella maniera più semplice e veloce possibile.

Come cambiare l'olio motore della Citroen C1 La Citroen C1, come tutte le altre macchine, richiede una manutenzione ... continua » Come cambiare l'olio motore della Citroen C3 La Citroen C3 è una vettura francese, prodotta e immessa sul ... continua » Come cambiare l'olio motore della Bravo Dal primo momento che si possiede una macchina, siamo a conoscenza ... continua » Come cambiare l'olio motore della Grande Punto Cambiare l'olio al motore dell' automobile è un'operazione abbastanza ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come spurgare i freni dell'auto

Guidare è certamente molto stimolante e divertente, ma affinché la propria auto vada bene e in maniera fluida ogni tanto bisogna prevedere la manutenzione, in ... continua »

Come spurgare i freni dell'auto

Guidare è certamente molto stimolante e divertente, ma affinché la propria auto vada bene e in maniera fluida ogni tanto bisogna prevedere la manutenzione, in ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.