Come e cosa fare in caso di incidente stradale

di Roberta Pamela tramite: O2O difficoltà: media

Gli incidenti stradali sono purtroppo molto diffusi, sia in città che sulle strade a scorrimento veloce. Sia quindi che ci si sposti per brevi tragitti o per viaggi molto più lunghi è possibile trovarsi invischiati in un tamponamento o un incidente che coinvolga altri veicoli. Per questo è sempre bene essere pronti e sapere cosa fare in caso di emergenza. Nella maggior parte dei casi infatti protagonisti di un incidente perdono la calma prendendo decisioni avventate o a volte controproducenti. Vediamo quindi come e cosa fare in caso di incidente stradale per non trovarsi mai sprovvisti di nozioni ed informazioni per far fronte alle emergenze.

Assicurati di avere a portata di mano: Triangolo e gilet per le emergenze

1 Per prima cosa è necessario pensare alla propria salute. Subito dopo l'impatto controllate che sia tutto ok sia per voi stessi che gli altri conducenti. Dopodiché uscite ed andate a controllare che anche il conducente ed i passeggeri di altri vicoli coinvolti stiano bene, altrimenti chiamate immediatamente un'ambulanza.

2 Se le persone stanno bene allora l'attenzione passa subito nei confronti delle vetture incidentate. Cercate di guardare bene i danni e ricostruite la dinamica. Se voi e l'altro guidatore siete d'accordo allora potrete firmare insieme la Constatazione amichevole in cui vi accordate sulla dinamica ma soprattutto sulla responsabilità dell'incidente. Spesso però non è così semplice mettersi d'accordo, in quanto l'adrenalina dell'evento portano le persone ad essere agitate ed a perdere la capacità di ragionare con calma. In tali casi è bene farsi aiutare da altre persone o chiamare le autorità di competenza. Inoltre la Constatazione amichevole vi permetterà anche di controllare che l'altro passeggero sia in possesso di una regolare copertura assicurativa, altrimenti se ne è sprovvisto dovrete chiamare le autorità.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 In ogni caso ricordate di rimuovere l'auto dalla carreggiata e mettevi in sicurezza voi e il vostro veicolo.  Se invece l'incidente è molto grave oppure non riuscite a mettervi d'accordo con la constatazione allora lasciate i veicoli dove sono e posizionate il triangolo di emergenza a tre metri dal veicolo.  Approfondimento Come disegnare online come è avvenuto un incidente stradale (clicca qui) A questo punto chiamate le autorità di competenza ed attendete il loro arrivo per risolvere la situazione dei veicoli in carreggiata e per rilasciare le dichiarazioni che dovranno poi essere adoperate per le coperture assicurative.  Ricordate quindi questi pochi consigli e mantenete la calma, così riuscirete a cavarvela in ogni circostanza.

Non dimenticare mai: Mantenete la calma in ogni situazione Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.cercassicurazioni.it/guida/sinistro.html

Come compilare la constatazione amichevole di un incidente Guidare la macchina è sempre molto piacevole, godersi il viaggio all ... continua » Come compilare una constatazione amichevole dopo sinistro Purtroppo circolando per strada e utilizzando un qualsiasi mezzo di trasporto ... continua » Come ottenere il risarcimento per un incidente d'auto senza la constatazione amichevole Al giorno d'oggi, purtroppo, gli incidenti stradali sono sempre più ... continua » Come ricostruire la dinamica di un incidente stradale In questa guida vi parlerò di come ricostruire la dinamica di ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Soccorso stradale in autostrada

In autostrada, le leggi che regolamentano il soccorso stradale, non sono tutte uguali e vengono decise dal proprio gestore, pur essendo controllate dall'autorità garante ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.