Come effettuare un parcheggio a S

di Concetta Piccirillo tramite: O2O difficoltà: media

Per tutti gli automobilisti specie per i neopatentati, parcheggiare a volte rappresenta un problema a cui difficilmente si riesce a sopperire. Nello specifico la difficoltà sta nel parcheggiar ad S e cioè in retromarcia. Tuttavia seguendo delle tecniche specifiche, è possibile ottimizzare il risultato, per cui ecco una guida con alcuni consigli su come effettuare correttamente un parcheggio ad S.

1 Il parcheggio a S deve essere eseguito dunque rigorosamente in retromarcia. Molto spesso infatti, capita che il posto libero sia delimitato da altre vetture e l’unico modo per riuscire a parcheggiare la vostra auto è proprio quello di procedere in retromarcia. Trovate, quindi, un parcheggio libero a lato della strada, mettete la freccia a destra ed accostatevi all'auto ferma davanti al posteggio. Inserite ora la retromarcia e retrocedete lentamente fino a quando il vostro specchietto destro non sarà arrivato a metà della lunghezza dell’auto a cui vi siete affiancati.

2 Controllate inoltre che nessuna vettura vi stia sorpassando, dopodiché sterzate completamente il volante verso destra. Mentre fate ciò, portate l’attenzione sul fatto che per sterzare del tutto il volante dovete compiere due giri completi. Ciò, infatti, vi tornerà utile successivamente. Proseguite in retromarcia all'interno del parcheggio fino a quando la vostra auto non sarà a 45 gradi rispetto all'auto davanti a voi. Sarà ora necessario girare il volante verso sinistra in modo da riallineare le ruote della vettura. Continuate adesso a retrocedere lentamente, avvicinandovi fino al margine del marciapiede. Tenete poi sempre sotto controllo lo specchietto retrovisore destro: quando il bordo del marciapiede sarà a metà dello specchietto, allora sarà il momento di sterzare completamente il volante verso sinistra.

Continua la lettura

3 Continuate, poi, a retrocedere fino ad avvicinarvi alla macchina posta dietro di voi.  A questo punto, sarà giunta l'ora di inserire la prima marcia, far fare al volante due giri verso destra in modo da riportare di nuovo le ruote in posizione diritta, ed infine avanzare lentamente fino a posizionarvi giusto al centro del parcheggio Approfondimento Come fare un parcheggio a L (clicca qui) E'ovvio che è molto importante lasciare un margine di distanza ottimale per far passare eventualmente dei pedoni, per uscire comodamente voi stessi oppure consentire di farlo agli autisti delle macchine che si trovano parcheggiate rispettivamente davanti e dietro alla vostra.

Come guidare l'auto in retromarcia Prendere la patente è il sogno di quasi tutti i ragazzi ... continua » Come fare un parcheggio tra due auto Quando guidi un'automobile puoi provare un piacere ma la frenetica ... continua » 5 consigli per imparare a parcheggiare Parcheggiare è, forse, una delle cose più difficili da fare per ... continua » Come imparare a guidare un'automobile Sapere come fare ad imparare a guidare un'automobile è essenziale ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.