Come far ripartire un motore diesel a corto di gasolio

di Irene Romeo tramite: O2O difficoltà: media

Il motore diesel è assai diverso da quello benzina. Funziona per autoaccensione e necessita di una struttura robusta e maggiore compressione. Durante l'avviamento, l'aria viene riscaldata nei cilindri ad una temperatura tra i 700 ed i 900° C. Il gas iniettato comporta l'accensione spontanea. Tuttavia, per distrazione, calcoli errati come per altri svariati motivi, si può rimanere a corto di gasolio. L'auto, nuova o datata, di conseguenza si spegnerà. Alcune autovetture moderne sono autospurganti. Pertanto, dopo il pieno si riavvieranno senza troppe difficoltà. Le macchine meno moderne, invece, potrebbero creare non pochi problemi. Per riavviare il motore, pertanto, contattare il meccanico di fiducia, il carroattrezzi o in alternativa, provvedere da sé. Per far ripartire l'automobile bastano alcuni semplici accorgimenti, solitamente applicabili a tutti i motori diesel.

Assicurati di avere a portata di mano: guanti protettivi pompetta manuale chiave 14 recipiente per la raccolta del gasolio

1 Un motore diesel dalla tecnologia moderna riparte senza troppi problemi dopo un normale pieno. Poche autovetture dispongono di un filtro gasolio autospurgante. Questo interessante ed utilissimo sistema si innesca dal quadro. Girare la chiave senza avviare il motorino. Attendere almeno 20 secondi. Se necessario, ripetere l'operazione altre 4 o più volte. In questo modo, la pompa a bassa pressione pescherà i residui di gasolio e li rimanderà a quella ad alta pressione.

2 In alternativa, per far ripartire il motore diesel provvedere con la pompetta manuale. Molto simile a quella degli sfigmomanometri medicali, si colloca vicino il filtro gasolio. Pertanto, pompare fin quando non diventerà dura. Quindi accendere il quadro ed avviare il motore. Qualora la prova non dovesse andare a buon fine, ripetere altre 4 o più volte. Un vecchio motore diesel, potrebbe non possedere la pompetta. Pertanto, procedere manualmente. Acquistare l'attrezzo presso qualsiasi negozio per ricambi (si trova a prezzi irrisori anche online). Collegare quindi la pompetta al filtro e procedere come prima.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Un'ultima soluzione riguarderebbe gli iniettori.  L'operazione va eseguita con molta attenzione e da mani esperte.  Approfondimento Come cambiare il filtro gasolio alla Fiat Grande Punto (clicca qui) Pertanto, individuare gli iniettori, ove visibili.  Munirsi di chiave 14 e svitare il primo condotto.  Mettere a moto e lasciare uscire un po' di gasolio (da raccogliere in un contenitore).  Quindi, riavvitare e procedere allo stesso modo con i rimanenti 3.  Questo sistema per far ripartire il motore si adatta a qualsiasi auto, anche la più moderna.  In ogni caso, mai viaggiare con poco gasolio in macchina.

Non dimenticare mai: Eseguire le varie operazioni, lavorando sempre in sicurezza La rimozione dei dadi degli iniettori è un lavoro molto delicato. Procedere solo se consapevoli e con un minimo di esperienza Nelle auto più datate non esiste un sistema di autoraffreddamento del gasolio. Pertanto, evitare di camminare con poco carburante in auto, per non incorrere in pericolosi infortuni Alcuni link che potrebbero esserti utili: Ecco come va il DIESEL

Come sostituire il filtro gasolio all'Audi A3 Il filtro gasolio è uno dei componenti indispensabili per un buon ... continua » Come cambiare il filtro gasolio della Toyota Corolla La maggior parte dei motori diesel, sono dotati di due filtri ... continua » 10 domande e 10 risposte sui motori diesel Molte persone possiedono vetture con motore diesel. Questo tipo di motore ... continua » Come sostituire il filtro gasolio alla Fiat Multipla Possiedi già da molto tempo una Fiat Multipla? Sappi che prima ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Auto Diesel: come funzionano

Scegliere l'auto adatta alle proprie esigenze è piuttosto importante, sia per quanto riguarda la comodità, sia le prestazioni ma soprattutto per i consumi e ... continua »

Difetti di un motore diesel

Il Diesel è un motore a pistoni utilizzante la combustione interna che permette di trasformare l'energia chimica contenuta in una miscela aria-combustibile in lavoro ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.