Come fare la convergenza di un kart

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Effettuare la convergenza su un mezzo come il kart è un'operazione estremamente importante, che va fatta con la massima attenzione e precisione. Se non dovesse essere eseguita correttamente il mezzo rischierebbe di sbandare in curva o, ancora peggio, il guidatore di perdere il controllo del kart a velocità elevata. La convergenza riguarda l'angolo esatto che le ruote devono possedere in fase di settaggio del veicolo. Si evince, quindi, che questa operazione è estremamente importante per la sicurezza. In questa guida forniamo alcuni consigli su come fare la convergenza di un kart.

25

Nei comuni modelli di automobili stradali e non, la convergenza segue sempre gli stessi principi e lo stesso tipo di lavoro. Sui kart, invece, esistono tre tipi di convergenza diversi. Il primo tipo di convergenza è quella definita "aperta" che prevede che le ruote del kart vengano portate alla stessa distanza l'una dall'altra, sia anteriormente che posteriormente. È necessario servirsi di un'asta da convergenza e posizionarla sui bulloni interni delle ruote del nostro kart, quindi eseguire una torsione sui bulloni posizionando le ruote in modo che siano dritte di fronte a noi. La convergenza "nulla" è ottimale eseguirla quando siamo in presenza di un mezzo nuovo e viene solitamente utilizzata per la regolazione delle ruote dei kart più piccoli. La convergenza "chiusa" prevede, invece, un settaggio del kart con il rimpicciolimento della distanza tra le ruote anteriori e posteriori, così da ridurre stabilità in curva ma dare maggiore slancio sui rettilinei veloci.

35

La convergenza "aperta" prevede una maggiore apertura verso l'esterno delle ruote anteriori, in modo da offrire maggiore grip e stabilità in curva. Per eseguire in modo corretto questo tipo di convergenza è necessario utilizzare un'asta da convergenza per convergenze aperte. Se non si dispone di questo tipo di strumento è possibile fissare la ruota anteriore in posizione leggermente obliqua, rivolta verso l'esterno, quindi stringere bene i bulloni. Lo stesso comito va eseguito per la ruota di fianco e successivamente verificare, con un'asta da convergenza, che le ruote siano posizionate correttamente. Assicuratevi di chiudere bene i bulloni.

Continua la lettura
45

La convergenza "chiusa", al contrario della convergenza "aperta", deve essere eseguita con le ruote che rientrano leggermente verso il centro. Questo tipo di convergenza può essere eseguita esattamente come la convergenza aperta, posizionando solo al contrario le ruote rispetto alla convergenza precedentemente citata.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi sempre di eseguire un lavoro ottimale o fate controllare ad un esperto se avete eseguito correttamente la convergenza prima di mettere in strada o in pista il mezzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come preparare un Kart prima di correre in pista

Per gli amanti delle corse che non possono cimentarsi con le macchine da competizione da tuning oppure di un altro genere, esistono delle tipologie di veicoli altrettanto divertenti con cui correre e gareggiare. Le corse con i Kart rappresentano, per...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Skoda Fabia

Ogni automobile dopo che sono stati percorsi un bel po' di chilometri necessita della sostituzione degli ammortizzatori. Normalmente ci affidiamo ad un'officina meccanica per effettuare questa operazione di manutenzione senza sapere che si tratta di un'operazione...
Manutenzione

Kart: manutenzione e pulizia

Ecco a tutti i nostri lettori che amano guidare i go-kart, una guida che vuole aiutarli, in concreto a mettere in pratica la manutenzione ed anche la pulizia, perfetta ed efficace, del proprio kart, in maniera tale da poterlo avere sempre in condizioni...
Moto

Tutto sui go-kart

Quando parliamo di go-kart parliamo di mini automobili ridotte all'essenziale: abitacolo e quattro ruote. Per chi piace gareggiare, questo è sicuramente quello più sicuro per provare l'ebbrezza della guida. Trattandosi di mini auto hanno comunque le...
Manutenzione

Come preparare il veicolo ai viaggi

Viaggiare in auto rappresenta, sicuramente, il modo migliore per godere della propria libertà e per svagarsi. Prima di affrontare lunghi percorsi è necessario assicurarsi che il proprio veicolo sia in grado di percorrere i chilometri previsti. È buona...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare lo sterzo

Se si presentano problemi allo sterzo della propria auto è opportuno non trascurarli. La corretta manutenzione di questo componente consente di compiere il percorso che si vuole senza problemi. I componenti dello sterzo sono: il piantone, la scatola...
Auto

Diminuire i consumi di carburante sull'auto

Con l'aumento dei prezzi della benzina e la grave crisi che grava sui nostri portafogli, spostarsi con la propria automobile comporta dei prezzi proibitivi che non tutti possono permettersi. Purtroppo non tutti possono fare a meno della propria macchina:...
Auto

Come non rovinare la macchina

Per molti individui la propria autovettura non è soltanto un mezzo di trasporto. Ma diventa come una specie di alter ego, specialmente per il mondo maschile. Gli accorgimenti e le attenzioni a volte rasentano l'esagerazione... Eppure fondamentalmente...