Come fare tuning alla moto spendendo poco

di Unknown Unknown tramite: O2O difficoltà: media

Da qualche tempo a questa parte il fenomeno del tuning si è diffuso in maniera capillare nel nostro Paese. Fare tuning significa abbellire, personalizzare ed in alcuni casi modificare il proprio mezzo di trasporto, che può essere l'automobile o la motocicletta. Le modifiche tipiche del tuning riguardano la carrozzeria del mezzo, gli interni, il sistema di illuminazione, l'impianto audio, il motore. In questa guida vi spiegheremo come procedere a cambiare la propria moto, con ottimi risultati, e soprattutto spendendo veramente poco denaro, sempre rispettando le normative vigenti.

1 Per iniziare la personalizzazione si può procedere cambiando il colore alla carenatura. In commercio si possono reperire svariate vernici, con colori brillanti e sgargianti, che non passano per niente inosservati. È sempre buona regola utilizzare un aerografo per essere precisi nell'applicazione del colore. Questo è un metodo semplice che consente di ottenere un effetto immediato. I costi della vernice e dell'aerografo sono abbastanza contenuti. Chi ha una buona dimestichezza con il disegno, può anche sfruttare questa tecnica e le sue abilità per realizzare delle decorazioni a seconda dei propri gusti personali.

2 Dopo aver cambiato il colore, ci si può sbizzarrire ad applicare adesivi di varie forme e dimensioni su tutta quanta la carena, sulle scocche e sui parafanghi. In commercio esistono svariati adesivi, con differenti soggetti e raffigurazioni. I costi variano a seconda della grandezza e della tipologia. Adesivi di semplice applicazione possono essere trovati nei negozi dedicati ai motocicli.

Continua la lettura

3 Chi possiede una buona dose di fantasia e di manualità, può anche personalizzare i soggetti da applicare, magari realizzando scritte o nomi.  È sufficiente comprare dei fogli di vinile adesivo, che si possono reperire nei comuni centri di bricolage.  Approfondimento Come fare tuning all'auto spendendo poco (clicca qui) Quindi, occorre ritagliare dal foglio di vinile le lettere o le figure che si desiderano applicare dopo averli disegnati a mano libera o con la carta copiativa.

4 Per quanto concerne le ruote, esistono in commercio delle strisce adesive catarifrangenti da applicare sui cerchioni. Queste permettono di rendere maggiormente visibile il mezzo, specialmente durante le ore notturne. In alcuni casi è possibile trovare in vendita alcune luci o dei fari colorati, da applicare al posto di quelli originali del mezzo. In questo caso è buona norma informarsi sulla normativa vigente, in modo da evitare di incorrere in sanzioni o multe.

5 Attraverso pochissimi interventi, come avete visto, è possibile apportare dei miglioramenti alla propria moto, dal punto di vista estetico. Chiaramente, tutto questo deve essere effettuato senza infrangere le norme previste dal Codice della Strada. Il tuning effettuato in altri paesi europei prevede, infatti, dei cambiamenti estetici e meccanici molto più drastici ed evidenti rispetto al nostro Paese, dove non sono permessi dalle autorità.

Tuning: come costruire parti in vetroresina La vetroresina è un materiale piuttosto resistente, essendo un tipo di ... continua » Come montare dei copri manubrio tuning ad una moto Gli appassionati della moto spesso non si accontentano d'acquistare. Personalizzare ... continua » Guida all'omologazione di una moto tuning Se volete omologare una moto tuning, dovete attraversare un iter burocratico ... continua » Come fare una aerografia L'aerografia è una tecnica pittorica che si distingue dalle altre ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Personalizzare la propria Harley

Per i motociclisti più accaniti la propria motocicletta diventa quasi una figlia. Amano prendersene cura in ogni dettaglio, lucidarla e personalizzarla con il proprio stile ... continua »

Come alleggerire una moto

Le moto hanno la struttura fatta dalla casa costruttrice chiaramente rispettando alcuni parametri, però in diverse condizioni, cioè consumo e velocità, si potrà decidere di ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.