Come fare un portatarga artigianale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vi è capitato di rompere il portatarga originale, oppure il portatarga dello scooter non vi piace e vorreste poterlo cambiare con uno unico e/o più aggressivo, non è assolutamente necessario spendere nulla! In questo articolo, infatti, imparerete qualche metodo per sostituire il vostro portatarga originale con uno realizzato in modo artigianale, ma egualmente efficente. Facendo pochissimi acquisti in ferramenta, potrete realizzare subito il vostro portatarga e magari vi divertirete anche! Ecco allora come procedere.

25

Occorrente

  • 2 staffe da 30 cm lunghezza
  • 2 staffe a 90° da 5 cm lunghezza
  • 2 staffe con doppi angoli a 90° da 10 cm lunghezza
  • 1 lastra alluminio
35

Realizzare il modello a riquadro

Prendete le due staffe da 30 centimetri, togliete la targa vecchia dal portatarga originale ed attaccatela alle altre due staffe con le viti stesse. Adesso dovrete regolare l'inclinazione della vostra targa, muovendo le due staffe. Procedete applicando le frecce direzionali sulle due staffette a 90 gradi lunghe 5 cm e, una volta che avete collegato le frecce, dovrete attaccare con due dadi le due staffette da 5 cm sulla parte superiore delle altre due staffe da 30 cm, dove vi è attaccata la targa. Fatto questo, dovrete montarlo sullo scooter.

45

Tagliare la sagoma

Appoggiate la targa nel lato inferiore della lastra, segnando i contorni e i fori con un pennarello indelebile. Ora dovrete segnare sulla parte superiore una piccola basetta che esce dalla sagoma della targa, in modo da attaccare il vostro portatarga al telaio. Ora dovrete tagliare la sagoma con il flessibile oppure con il laser, dopodiché dovrete tagliare la sagoma (sempre con il flessibile o con il laser) e limare le parti che risulteranno in eccesso. Ora dovrete creare le staffette per le frecce aggiungendo alla staffa le due piccole staffette a forma di “L” sui lati all'altezza desiderata, dopodiché praticate un foro sulla staffetta e sul portatarga. Saldate o bloccate il tutto con un rivetto ed avvitare tutto al telaio dello scooter. Al posto delle staffette a forma di "L", potrete utilizzare anche un bullone.

Continua la lettura
55

Utilizzare la lastra di alluminio.

La procedura consiste nel rimuovere la targa dal portatarga originale, dopodiché attaccare quest'ultimo con dei rivetti alla cerniera, la quale dovrà essere a sua volta agganciata al telaio del motorino. Se volete un portatarga più resistente, dovrete fare meglio la sagoma della targa in alluminio e poi dovrete saldare in seguito la staffetta a cerniera; in questo modo, le quattro viti della targa sono bloccate e la struttura è più stabile.
Tutte queste soluzioni vi permettono di dare un tocco artigianale al vostro scooter con pochi euro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come verniciare la targa di un'automobile

Con il passare del tempo, con polveri, esposizione al sole e ad agenti atmosferici la targa di un auto tende a sbiadirsi ed a sverniciarsi. Circolare con una targa non visibile o poco chiara è punito dalla Legge Italiana, infatti l' art 102 del Codice...
Manutenzione

Come riparare supporti faro alla fiat Grande Punto

Devi sapere che i proiettori anteriori della Fiat Grande Punto risultano essere dotati di supporti di fissaggio in plastica che, al minimo urto, anche se di lieve entità, si rompono molto facilmente. Nel caso in cui ti capiti un evento simile, sappi...
Moto

Come ritargare un ciclomotore usato

Un ciclomotore si può guidare dai 14 anni di età in su, dopo avere conseguito la Patente di tipo "AM". Il ciclomotore è un motociclo di piccola cilindrata. La registrazione al P. R. A. (Pubblico Registro Automobilistico) non è necessaria, dal momento...
Auto

Come montare una targa per automobili

Può capitare che tu debba cambiare la targa della tua automobile. In tal caso, sarà necessario che tu provveda a montarne una nuova. Si tratta di una procedura piuttosto semplice e che non ti richiederà troppo tempo, a condizione però che trovi uno...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il numero di targa dell'auto

Molto spesso capita di notare sulla vostra auto delle ammaccature ed in particolare sulla targa, il che crea non pochi problemi ai fini della sua corretta visualizzazione ed omologazione. Se tuttavia la targa non è eccessivamente danneggiata, potete...
Manutenzione

Come cambiare le luci targa alla Fiat Coupè

Dovete cambiare le luci alla targa della vostra Fiat Coupè ma non sapete come fare? Se le macchine non sono il vostro pezzo forte, allora si consiglia di seguire questa guida. Le Fiat in se sono molto semplici da smontare e rimontare rispetto ai modelli...
Auto

Come sapere se è stata rinvenuta una targa auto smarrita

La legge prevede che le targhe vengano correttamente installate su qualsiasi veicolo immatricolato e che siano chiaramente visibili da una distanza di 20 metri. Se la targa, o meglio il numero di targa, è stato danneggiato, distrutto, rubato o smarrito,...
Manutenzione

Come cambiare il numero di targa dell'auto

In Italia esistono delle precise norme che regolano il cambiamento del numero della targa della propria auto, a differenza degli Stati Uniti d'America in cui è possibile addirittura personalizzarla. Il numero di targa, infatti, svolge un ruolo fondamentale...