Come funziona l'ABS di un'auto

di Annalisa Musio tramite: O2O difficoltà: media

Quando parliamo di ABS, andiamo a riferirci a un sistema elettronico che si basa sul controllo della frenata, andandola ad assistere. Oramai, tutti i veicoli di serie in vendita sono dotati di questo sistema, che è poi basilare per la sicurezza stradale. In questa guida, ci riferiremo proprio all'ABS, spiegandovi come esso funziona all'interno di un'auto.

1 La funzione dell'ABS Grazie alla presenza dell'ABS, anche nel caso in cui la frenata dovesse essere particolarmente repentina, il bloccaggio delle ruote sarebbe scongiurato. In questo modo, il guidatore del veicolo riesce a mantenere il controllo dello sterzo e di fermarsi in uno spazio ridotto, senza far strisciare le ruote. L'entrata in funzione dell'ABS è facilemente riconoscibile in quando si avvertono delle forti vibrazioni sullo sterzo.

2 I due sistemi di frenata Entrando più nel dettaglio di questa tematica, possiamo scoprire che i veicoli che sono dotati del sistema ABS, abbiano una serie di due sistemi differenti di frenata. Per quanto riguarda il primo sistema, esso è il classico impianto di frenata idraulico, che è costituito da: valvole, pompa freno, tubi dei freni necessari e tubi flessibili. Il sistema di frenatura antibloccaggio è costituito dai seguenti componenti: unità di comando idraulico (HCU), modulo di controllo antibloccaggio, sensori di antibloccaggio delle ruote anteriori, sensori antibloccaggio delle ruote posteriori.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Il funzionamento dell'abs Ora, dopo aver dato delle informazioni di base per comprendere il sistema, possiamo entrare più nel dettaglio, in modo tale da poter riuscire a illustrare nel migliore dei modi, da un punto di vista tecnico, il funzionamento di questo sistema di frenata.  Nel momento in cui vanno ad azionarsi i freni, la pompa freno va a inviare del liquido freni in pressione alle quattro pinze freni, al fine di far andare le pastiglie dei freni in attrito sui dischi.  Approfondimento Come scoprire se una macchina ha l’ABS (clicca qui) Tale pressione viene trasmessa attraverso quattro elettrovalvole normalmente aperte, contenute all'interno dell'HCU, poi attraverso le pompe di uscita di ciascuna ruota.  Il circuito primario (posteriore) del cilindro principale del freno alimenta i freni anteriori.  Il circuito secondario (anteriore) alimenta i freni posteriori.  Se il comando anti-bloccaggio di una ruota sta per bloccarsi, si chiude la valvola a solenoide normalmente aperta per quel circuito.  Questo impedisce a qualsiasi altro fluido di entrare in quel circuito.

4 Il funzionamento del modulo di controllo antibloccaggio Il modulo di controllo antibloccaggio agisce a seconda del segnale del sensore antibloccaggio della ruota interessata. Se tale ruota sta decelerando, si apre l'elettrovalvola per un circuito. Una volta che la ruota interessata torna a regime, il modulo di controllo dell'ABS riporta le elettrovalvole alla loro condizione normale, che permette il flusso del fluido al freno interessato. Il sistema ABS è molto utile non solo in situazioni di emergenza, ma è un valido aiuto anche su terreni con diversa aderenza sulle ruote, o in condizioni di asfalto scivoloso.
Per concludere l'illustrazione di questa tematica che abbiamo sviluppato dentro i quattro passi della nostra guida, consiglio un approfondimento specifico, in modo da poter conoscere in maniera dettagliata la procedura di funzionamento dell'ABS. Eccovi, a tal proposito, un link di supporto: https://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_anti_bloccaggio.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Sistema anti bloccaggio

Cosa fare se si attiva l'ABS Con il termine ABS (Antilock Braking System) si intende un sistema ... continua » Cosa fare se si attiva l'ABS Con il termine ABS (Antilock Braking System) si intende un sistema ... continua » Come controllare e sostituire il liquido dei freni I freni a pedale hanno un funzionamento di tipo idraulico e ... continua » Come sostituire i freni ad una automobile I freni sono una parte di fondamentale importanza su un automobile ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.