Come giocare al numero sulle targhe

di Luca Lucarelli tramite: O2O difficoltà: facile

i giochi da tavolo e di gruppo sono molto istruttivi per i bambini più piccoli, che possono imparare parole nuove, a comporre frasi, le tabelline o a memorizzare piccole serie numeriche per allenarsi. Questa guida, quindi, vi fornirà tutte le dritte necessarie, affinché possiate insegnare ai vostri bambini come giocare al numero sulle targhe. È molto semplice e può partecipare al passatempo un numero indefinito di persone, anche gli adulti.

Assicurati di avere a portata di mano: Strisce di carta, spago, scatoloni, tempere, un elenco telefonico, calendario.

1 Iniziate, procurandovi dei fogli di carta, tanti quanti sono i vostri bambini. Partecipate tutti insieme alla preparazione del gioco, scrivendo con dei pennarelli delle targhe inventate: due lettere dell'alfabeto, tre numeri e nuovamente due lettere, facendo attenzione che nessun bimbo la copi identica da un altro. Proseguite, ritagliando i fogli in strisce sottili e incollatevi sopra del nastro adesivo nelle estremità oppure praticate dei fori con delle forbici dalla punta arrotondata.

2 Chiedete poi a ogni bambino di leggere ad alta voce la propria targa più volte, cercando di memorizzare ognuno la propria. Di seguito inserite dello spago e fissatela attorno al collo come fosse una collana. Spingete i bimbi a simulare il rumore di un automobile e le movenze di un pilota, facendoli agitare lungo il perimetro di una stanza o di un luogo aperto, magari un parco o un giardino.

Continua la lettura

3 Ora, fingete di essere un vigile, magari createvi un bel cappello blu e cantate una canzoncina o mettete su della musica.  Prendete come punto di riferimento un oggetto stabile nella stanza come una sedia e ponetela in una zona ben precisa: il ragazzino che all'interruzione della musica o del canto si troverà vicino la sedia, dovrà sedersi e urlare a voce alta il numero della propria targa, guadagnando un punto; se riuscirà a dire anche il numero in serie di un altro bimbo, ne guadagnerà un altro e così via.

4 Nel caso in cui il ragazzino non riuscisse a ricordare le serie, non rimproveratelo né mettetelo a disagio, non perderà alcun punto, semplicemente la musica dovrà ricominciare da capo. Vince il bambino che alla fine della canzone avrà accumulato più punti. È un gioco molto costruttivo, divertente e utile anche per imparare le tabelline. Infatti, ponendo, ad esempio, sulle strisce di carta, anziché le targhe, dei numeri, i bimbi potrebbero dover recitare le tabelline: se compare il due, colui che lo possiede dovrà dire la tabellina corrispondente e così via.

Come agire in caso di furto delle targhe auto Il furto è un atto di impossessamento indebito di un bene ... continua » Come avere la targa personalizzata Tutti gli italiani hanno una particolare venerazione per la propria automobile ... continua » Come cambiare una targa associata al nostro contratto Telepass Il contratto Telepass è molto utile per evitare chilometri di code ... continua » Come sapere se è stata rinvenuta una targa auto smarrita La legge prevede che le targhe vengano correttamente installate su qualsiasi ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come rottamare una moto

Rottamare una moto è una decisione da prendere quando si è realmente sicuri di non doverne più fare uso. Sono diversi i fattori che devono ... continua »

Come fare per avere il Telepass

Tramite una tecnologia senza fili, il piccolo apparecchio grigio registra i caselli di entrata e di uscita dall'autostrada, addebitando il conto direttamente sulla carta ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.