Come guidare in caso di nebbia

di Giulia Ciaramitaro tramite: O2O difficoltà: facile

Nel periodo invernale capita molte volte, durante la guida, di imbattersi nella nebbia. Si tratta di un pericolo da non sottovalutare di certo, in quanto limita non di poco la visibilità. Tuttavia con un po' di accortezza e osservando alcune norme sulla sicurezza alla guida, è possibile non correre grossi rischi in questo caso. A tal proposito, qui di seguito vi sarà spiegato, passo dopo passo, come guidare in questi momenti particolarmente pericolosi.

Assicurati di avere a portata di mano: velocità luci anabbaglianti striscia a destra striscia centrale auto apripista doppie frecce tergicristalli

1 Non appena vi capita di imbattervi nella nebbia fitta, oppure semplicemente in banchi di nebbia, non dovete fare altro che rallentare, riducendo di molto la velocità. Tenete presente che la velocità medesima ve sempre e comunque regolata in base alla visibilità effettiva che avete. Qualora la visibilità dovesse essere inferiore ai cento metri, la velocità che dovete tenere non deve assolutamente superare i cinquanta chilometri all'ora. Provvedete ad accendere subito sia le luci anabbaglianti che i fendinebbia. Non usate assolutamente gli abbaglianti, in quanto andrebbero a costituire un serio pericolo per tutti coloro che provengono dalla parte opposta.

2 Tutti gli altri utenti della strada, infatti, stanno vivendo la stessa situazione di disagio che state vivendo proprio a causa della nebbia. Attivate, se dovesse essere necessario, anche le quattro frecce, in questo modo eviterete di essere tamponato dal veicolo che vi seguono. Tenete presente che la nebbia deve servirvi come sorta di segnale per fare in modo di individuare eventuali curve pericolose. Al tempo stesso, tenete sotto controllo la striscia posta in mezzo alla strada, evitando così d'invadere l'altra corsia e correre il rischio di avere una collisione frontale con i veicoli che provengono dal senso opposto. Se notate un'auto che vi precede, questo può essere buona cosa, in quanto quest'ultima vi sarà utile per sfruttare la scia come "apripista" e quindi guidare con molta più sicurezza.

Continua la lettura

3 Fate comunque attenzione a mantenere sempre e comunque la distanza di sicurezza dal veicolo che vi precede, a maggior ragione se c'è la nebbia.  In conclusione è bene seguire alcuni consigli che riguardano la strumentazione della vostra automobile, vale a dire i tergicristalli.  Approfondimento Regole per la guida in caso di nebbia (clicca qui) Dovete infatti utilizzarli a battute intermittenti per fare in modo di pulire il parabrezza dalle goccioline di nebbia che inevitabilmente cadono.  Inoltre, cercate sempre di dirigere la ventilazione interna alla vettura direttamente sul vetro, per poter usufruire del disappannamento.

Non dimenticare mai: Non usate assolutamente gli abbaglianti, in quanto andrebbero a costituire un serio pericolo per tutti coloro che provengono dalla parte opposta. Alcuni link che potrebbero esserti utili: ACI - Sicurezza stradale - Guida nella nebbia Guida sicura con pioggia e nebbia Come guidare con la nebbia: i nostri consigli da seguire

10 errori da non fare quando si guida in autostrada Guidare in autostrada è veramente diverso di quando lo si fa ... continua » Come guidare in sicurezza moto e scooter in inverno Quando il periodo invernale si avvicina bisogna fare doppiamente attenzione a ... continua » Come guidare la moto d'inverno Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo ... continua » 10 consigli per migliorare la sicurezza stradale Ogni anno si registrano un alto numero di vittime legato agli ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come insegnare a guidare

Arriva per tutti il momento in cui si decide di prendere la patente e di iniziare a guidare un'automobile. Si potrà decidere di iscriversi ... continua »

Come guidare un'auto

In questa guida, passo dopo passo, fornirò tutti quelli che sono i consigli utili su come guidare al meglio un'auto. Il tutto comporta impegno ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.