Come guidare la moto d'inverno

di Mara Mencarelli tramite: O2O difficoltà: facile

Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo e dalle stagioni, ed amano cavalcare la loro due ruote sempre e comunque. Sono proprio loro che non ne vogliono sapere di mettere la motocicletta a riposo, ma almeno d'inverno, ci sono una serie di accorgimenti pratici che permetteranno di utilizzare le due ruote, cercando di mantenere sempre la sicurezza ottimale necessaria durante la guida. Vediamo insieme come guidare la moto d'inverno.

Assicurati di avere a portata di mano: Moto

1 Le moto di ultima generazione non risentono in particolar modo dei cambi di stagione e per questo motivo possono essere utilizzate anche in condizioni metereologiche non ottimali. La prima cosa da manutenere sono sicuramente le gomme che dovranno essere tenute sempre in perfette condizioni durante tutto l'anno e ancor più in inverno. Potrà essere molto utile “sgonfiarle” leggermente (solo qualche decimo di bar) per aumentarne la tenuta sulle strade bagnate. Un pneumatico più “morbido”, infatti, aderirà maggiormente al terreno e si scalderà molto più velocemente. Un accorgimento semplice da adottare ma, allo stesso tempo, decisamente molto utile.

2 Non c'è dubbio: guidare una moto in inverno significa avere spesso o a che fare con una visibilità ridotta a causa di pioggia o nebbia. Proprio per questo motivo è necessario verificare che l'impianto di illuminazione sia efficiente e ben funzionante. Utile adottare dei caschi dotati di visiere "anti-appannanti”, in grado di diminuire la condensa all'interno del casco, limitando la visibilità. In alternativa si potranno utilizzare apposite pellicole che garantiscono comunque una buona visibilità. Per quanto riguarda la guida, sul bagnato è bene evitare qualsiasi manovra brusca. Frenare all’improvviso o inclinare troppo la moto durante le curve può rivelarsi molto pericoloso. Diminuire la velocità facendo attenzione a mantenere una "distanza di sicurezza” adeguata. Più la strada è bagnata e più aumenterà lo “spazio di frenata".

Continua la lettura

3 Una moto dotata di Abs, il sistema elettronico che serve ad impedire il bloccaggio delle ruote in caso di frenata, è più sicura rispetto agli altri modelli.  Nel caso ne sia sprovvista, si dovrà fare molta attenzione soprattutto durante la fase di frenata, in quanto la gomma perderà molta aderenza rischiando di mettere il pilota in situazioni pericolose.  Approfondimento Come Guidare la Moto e lo Scooter in Caso di Gelate (clicca qui) Concludendo, diciamo che, per chi ama le due ruote, basterà osservare una buona manutenzione ed un po' d'attenzione e, con molta prudenza, usufruire e gioire di questo mezzo, anche in inverno.

Non dimenticare mai: Attenzione a nebbia e ghiaccio

Come prepararsi per l'esame di pratica per la moto Al giorno d'oggi, le normative riguardanti l'esame di pratica ... continua » I 10 errori più comuni alla guida di una moto Guidare una moto è sempre una grande emozione: l'adrenalina e ... continua » Come viaggiare sicuri in moto Per chi ama viaggiare a bordo delle moto, è di estrema ... continua » Come guidare una moto sidecar Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa fare se si attiva l'ABS

Con il termine ABS (Antilock Braking System) si intende un sistema di sicurezza che impedisce il totale bloccaggio delle ruote durante la frenata, in modo ... continua »

Le migliori gomme per la moto

Le gomme della nostra amata due ruote rappresentano senza dubbio la sua parte più importante. Un pneumatico, infatti, quando si trova in impeccabili condizioni è ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.