Come montare i sensori di parcheggio sulla Multipla

di Lidia Venturiero tramite: O2O difficoltà: media

I sensori di parcheggio sono quei sofisticatissimi dispositivi che ci avvisano, con un bip, se stiamo per urtare un qualsiasi ostacolo nel mentre stiamo parcheggiando. Si rilevano molto utili soprattutto quando la visuale non è delle migliori o se abbiamo un'auto con il lunotto piccolo. Nelle macchine di ultima generazione questi dispositivi li troviamo inclusi, ma è possibile montarli sulla propria auto in un comodo ed economico fai da te. Vediamo come montare i sensori di parcheggio sulla Fiat Multipla.

1 Per prima cosa dobbiamo recarci presso un rivenditore di pezzi di ricambio ed acquistare il kit originale adatto per la Multipla. I sensori sono composti da una centralina, un'antenna e i cavi per il collegamento e l'avviso acustico. Il costo all'incirca è di 60 euro. Prima di tutto applichiamo l'antenna del sensore che va posto sotto il paraurti anteriore o all'esterno, magari facendolo aderire alle curve della macchina. La sua applicazione risulterà semplice in quanto parliamo di un nastro adesivo.

2 A questo punto non ci resta che collegare il piccolo altoparlante, quello che emette un bip in presenza di un ostacolo, all'interno dell'abitacolo. In commercio esistono vari modelli di sensori e alcuni contengono, al posto del piccolo altoparlante, un display vero e proprio che oltre a segnalarci il pericolo ci informa anche a quale distanza si trova. L'utilità di questi dispositivi sta nel rendere più sicura la manovra del parcheggio ma, anche una qualsiasi manovra di retromarcia, specie se effettuata con scarsa illuminazione o in presenza di nebbia. Questa è la guida ideale per montare un dispositivo di parcheggio base in una Fiat Multipla, anche perché in commercio ne esistono moltissimi modelli e più sono sofisticati e più si avrà l'esigenza di farli installare da un professionista.

Continua la lettura

3 A questo punto dobbiamo collegare il sensore all'antenna con il cavo in dotazione ricoprendo il tutto con del mastice anch'esso compreso nel kit.  Questo passaggio è molto importante e se siamo inesperti, prima di fissare la centralina facciamo qualche prova.  Approfondimento Come montare i sensori di parcheggio alla Fiat Stilo (clicca qui) L'importante è avere chiara la funzione e l'installazione, avere una idea precisa della misura che andremo a coprire e procedere con estrema cautela.  Andiamo ora ad individuare i cavi di alimentazione della retromarcia.  Colleghiamo il polo positivo e negativo del cablaggio del sensore al polo positivo e negativo della lampada che illumina la retromarcia.  In questo modo il sensore si attiverà solo quando ingraneremo la retromarcia.

Come montare i sensori di parcheggio sull'auto A causa dell'aumento sproporzionato di autoveicoli in circolazione risulta essere ... continua » Come montare i sensori di parcheggio alla Fiat 500L I sensori di parcheggio consistono in dispositivi che segnalano, attraverso un ... continua » Come montare i sensori di parcheggio alla Skoda Rapid In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili ... continua » Come montare i sensori parcheggio alla Fiat Croma La nuova Fiat Croma, auto prodotta negli stabilimenti Fiat dal 2005 ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.