Come montare un paraurti anteriore tuning all'automobile

di Edvige Sanna tramite: O2O difficoltà: facile

Se avete voglia di dare un tocco più fashion alla vostra amata automobile, allora dovreste sicuramente dare un'occhiata a questa guida. Nei passi seguenti, infatti, ci occuperemo di spiegarvi come bisogna procedere per montare un paraurti anteriore tuning, ovvero un paraurti personalizzato direttamente da voi stessi, a seconda di quelle che sono le vostre preferenze ed esigenze. Illustreremo nel dettaglio sia il procedimento di personalizzazione che quello riguardante la montatura. Vi ricordiamo, però, che se non avete voglia di sporcarvi le mani, o se non avete una spiccata manualità, poteste acquistare degli accessori già pronti, come per esempio delle appendici esterne, da applicare al vostro paraurti.

Assicurati di avere a portata di mano: paraurti nuovo vernice kit di chiavi

1 Innanzitutto, non abbiate paura di combinare dei guai: non avete davvero niente da temere perché il procedimento è molto semplice, e si può facilmente effettuare l'operazione senza chiedere aiuto a un professionista. Per cominciare, bisogna che acquistiate un paraurti tuning presso un centro apposito, oppure attraverso internet. Una volta reperito l'accessorio, potreste utilizzare una bomboletta di vernice dello stesso colore della vostra automobile per dipingerlo. Per essere sicuri di non sbagliare mostrate il codice del colore della vostra automobile a un negozio di vernici, in modo che possano procurarvi quello adatto. A questo punto, con l'aerografo, cominciate a colorare il paraurti in modo preciso e uniforme, posizionandovi a una distanza che permetta di stendere omogeneamente lo spray; per darvi un'indicazione, dovreste collocarvi ad almeno 10-15 cm dalla superficie.

2 Lasciate asciugare la pittura per qualche ora, quindi ripetete la stessa operazione una seconda volta. Fate nuovamente asciugare il tutto e proseguite andando a passare una bella mano di vernice trasparente sul paraurti. Quest'ultima procedura permetterà alla vernice di durare nel tempo e la proteggerà dall'usura. Potete ora procedere alla rimozione del vecchio paraurti. Per farlo dovete aprire il cofano dell'automobile azionando la leva che si trova sotto il volante e metterlo in sicurezza. L'operazione che dovete eseguire è molto semplice: basterà semplicemente prendere un cacciavite, o una chiave a brugola, e cominciare a svitare tutte le viti che fermano il pezzo alla carrozzeria. Una volta che avete fatto questo, per rimuoverlo definitivamente dovete solamente tirarlo verso di voi.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Adesso potete finalmente montare il vostro nuovo e originalissimo paraurti, ripercorrendo tutti i passaggi che avete appena eseguito, ma in modo inverso.  Dovrete, quindi, prendere il nuovo pezzo, e infilarlo ad incastro nella carrozzeria anteriore dell'automobile.  Approfondimento Come riverniciare il paraurti anteriore in plastica dell'automobile (clicca qui) Assicurate quindi il tutto avvitandolo con le viti rimosse in precedenza, verificando che rimanga fisso e non si muova, ed ecco che finalmente avete terminato il vostro lavoro.  In poche semplici mosse avete reso originale, o quanto meno diverso, l'aspetto della vostra auto.  L'unica cosa che ora vi resta da fare è andare in giro a far sbalordire i vostri amici!. 

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Montare e smontare il paraurti anterione

Come sostituire il paraurti anteriore di una Fiat 600 Si sa, la strada è un luogo pericoloso: insidie e minacce ... continua » Come sostituire i paraurti della Mini Cooper Avete fatto un incidente e la parte della macchina che ne ... continua » Come cambiare lo spoiler sotto il paraurti anteriore Lo spoiler che si trova sotto il paraurti anteriore dell'automobile ... continua » Come montare le minigonne all'automobile Volete dare un tocco di tuning alla carrozzeria della vostra amata ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come verniciare un paraurti

Capita spesso di accorgersi di graffi o danni superficiali al nostro paraurti anteriore o posteriore; senza rivolgersi al meccanico è possibile comunque sistemare i graffi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.