Come ottenere il contributo rottamazione veicoli inquinanti, Lombardia

di Chiara Affinito tramite: O2O difficoltà: media

La Regione Lombardia, con la "delibera n°1173/2013, ha prorogato fino al 31 Dicembre del 2016 l'iniziativa destinata ai propri cittadini residenti, relativa alla sostituzione dei veicoli contaminanti con dei mezzi di trasporto con un minore impatto ambientale, oppure per la loro trasformazione. La possibilità di usufruire del contributo è valida sia per i cittadini privati, che per le società che possiedono dei mezzi di trasporto di vario tipo. Attraverso i passi seguenti cercheremo di illustrarvi come bisogna procedere per ottenere il contributo rottamazione veicoli inquinanti per quanto riguarda la regione Lombardia.

Assicurati di avere a portata di mano: Cittadini privati o persone esercenti un'attività economica residenti in Lombardia Rottamazione o trasformazione di un veicolo inquinante

1 Innanzitutto dobbiamo precisare che è possibile beneficiare di un contributo di ben 3.000,00€, che viene finanziato dalla Regione Lombardia per l'acquisizione di un veicolo ecologico. Questo contributo è erogabile a condizione che risultiate regolari nei pagamenti della tassa automobilistica degli ultimi 5 anni, e il mezzo di trasporto contaminante che avete intenzione di rottamare appartenga alla categoria "M1" (ovvero i veicoli destinati al trasporto di persone, aventi massimo otto posti a sedere, oltre al sedile del conducente) o "N1" (cioè gli autoveicoli per il trasporto di merci, con massa inferiore a 3,5 tonnellate); alla classe "Euro 0" (quindi veicoli a benzina o diesel) oppure "Euro 1", "Euro 2" o "Euro 3" (cioè i mezzi a gasolio).

2 Il nuovo veicolo ecologico che acquisterete deve appartenere, quindi, almeno alla classe "Euro 4" (ma anche alle medesime categorie descritte nel passaggio precedente) e deve possedere delle emissioni di anidride carbonica (CO2) inferiori ai "140 g/Km": per essere più precisi, vengono ammesse solamente le tipologie di alimentazione ibrida, bifuel, benzina e diesel.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Anche nei casi in cui decideste di trasformare il vostro mezzo di trasporto inquinante, installando un impianto a metano o a GPL (sui vecchi veicoli a benzina appartenenti alle classi da "Euro 1" ad "Euro 4") oppure un filtro antiparticolato (sulle vetture alimentate a diesel), potrete godere di un contributo di 600,00 €.  Questo verrà emesso sotto forma di Voucher, che potrà essere utilizzato direttamente presso l'autofficina che eseguirà il lavoro.

4 Infine, dobbiamo ricordare che, mentre per i privati cittadini l'esenzione si verifica automaticamente secondo i dati posseduti dagli Uffici regionali della Lombardia, le persone che esercitano un'attività economica devono compilare un modulo specifico, ovvero la "Dichiarazione di adesione alle disposizioni di cui alla D. G. R. 20 Dicembre 2013 - N. 1173 e di conformità alla normativa in materia di aiuti di Stato. Questa dovrà quindi essere inviata ad "ambiente@pec. Regione. Lombardia. It", insieme alla fotocopia di un valido documento di riconoscimento del legale rappresentante della società. Come avrete capito, il procedimento da seguire per richiedere il contributo rottamazione è abbastanza semplice, ma è necessario che il proprio veicolo possieda tutti i requisiti richiesti e, inoltre, sarà necessario compilare accuratamente i moduli di richiesta.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Ecoincentivi regionali 2014 Incentivi rottamazione 2016

Auto a metano: pro e contro L’Italia è uno dei paesi con la più alta concentrazione ... continua » Acquistare un'auto: consigli Acquistare un'automobile rappresenta, al giorno d'oggi, una spesa indispensabile ... continua » Pratica di demolizione e rottamazione Arriva sempre, prima o poi, il momento di cambiare automobile, sia ... continua » Benzina, Metano, GPL e Diesel, guida alla scelta Negli ultimi tempi l'offerta del mercato in materia di carburanti ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come rottamare una moto

Rottamare una moto è una decisione da prendere quando si è realmente sicuri di non doverne più fare uso. Sono diversi i fattori che devono ... continua »

Demolizione caravan e roulotte

Le roulotte e i caravan se si devono demolire seguono lo stesso iter burocratico di qualsiasi altro mezzo di locomozione, nonostante appartengano a delle categorie ... continua »

Auto Diesel: come funzionano

Scegliere l'auto adatta alle proprie esigenze è piuttosto importante, sia per quanto riguarda la comodità, sia le prestazioni ma soprattutto per i consumi e ... continua »

Auto a metano, GPL o ibrida?

Spesso i mezzi pubblici non consentono di effettuare delle tratte stradali necessarie per raggiungere il proprio luogo di lavoro o determinate destinazioni. In tal caso ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.