Come preparare una portiera o un altro lamierato di carrozzeria

di Paolo Pennacchietti tramite: O2O difficoltà: difficile

Se il nostro lettore è riuscito a smontare il pannello e raddrizzare bene il lamierato della propria autovettura e se nel farlo gli sono rimasti dei fastidiosi graffi o delle ondulazioni eccessive adesso non rimane altro da fare che preparare il supporto per effettuare un'opportuna verniciatura. È raccomandabile sempre di prestare moltissima attenzione. Nella medesima guida verrà delineato alla perfezione come preparare una portiera o un qualsiasi altro lamierato di carrozzeria.

Assicurati di avere a portata di mano: 2 spatole metalliche 1 latta stucco metallico Tela smeriglia grana p60, p150, p400 smerigliatore angolare con piatto e disco p36, dotato di regolatore di velocità

1 Innanzitutto è necessario procurarsi la smerigliatrice (ovvero una macchina utensile dalle molteplici forme) col piatto e con il disco per poi regolarlo a basso regìme (max. 1000 giri). Successivamente occorre passarlo nella parte che l'utente ha ribattuto per togliere la vernice. Quest'ultima operazione servirà a far aderire bene lo stucco metallico. Ora procedere con le sfumature con la tela grana p60. È semplice, in pratica bisogna scaricare i graffi provocati dalla smerigliatrice.

2 Risulterà indispensabile pulire a fondo il supporto per passare, in seguito, con le spatole metalliche lo stucco metallico dall'alto verso il basso rispettando la relativa sagoma e spigolo. Adesso occorre prendere la tela smeriglia e un tampone morbido allo scopo di carteggiare lo stucco. Qualora l'utente interessato avesse finito di carteggiare per bene per accorgersi della presenza o meno di ondulazioni dovrà adoperare il senso del tatto passando la mano sopra il lamierato appena carteggiato.

Continua la lettura

3 Se permangono le ondulazioni di cui al passo precedente, è fondamentale che l'utente ripeta la medesima operazione.  Altrimenti è fattibile procedere passando la tela smeriglia a grana p150.  Approfondimento Come raddrizzare una portiera (clicca qui) Mediante codesta tela occorre andare a scaricare bene tutti i graffi della precedente tela p60 e, qualora fosse necessario, è opportuno ripassare lo stucco solo nei graffi rimanenti maggiormente evidenti.  Fatto tutto questo lavoro senza graffiare l'eventuale apertura esterna e o la modanatura l'utente dovrà carteggiare nuovamente il tutto adoperando l'appostita tela p400.

4 La verniciatura, ad esempio del cofano, consiste nello spruzzare una prima mano di vernice (Base) e, dopo aver atteso che l'essiccazione sia completata, è necessario passarne un'altra mano. Bisogna poi spruzzare il trasparente che crea una pellicola avente l'obiettivo di proteggere la base sottostante creando un effetto lucido.

Come verniciare un auto Come riparare i graffi dalla carrozzeria dell'auto Come Stuccare Una Carena Come verniciare la carrozzeria dell'auto con la bomboletta

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli