Come proteggere l'auto dall'inverno

di A. D. tramite: O2O difficoltà: facile

Quando arriva l'inverno si presentano le classiche problematiche legate alla propria auto. Infatti, questi inconvenienti possono riguardare molti componenti della vettura. Come per esempio le spazzole tergicristallo che si rompono e il carburante che si congela. Ovviamente con temperature particolarmente sotto lo zero. Oppure dopo una notte di cielo sereno lasciando l'auto all'aperto ci si ritrova con i vetri completamente ghiacciati. Come proteggere il nostro mezzo da questi e altri problemi? Vediamo una serie di utili consigli.

Assicurati di avere a portata di mano: Prodotto sghiacciante Raschiaghiaccio Telo/coperta Additivi antighiaccio per carburante Termofodera copribatteria

1 Usare prodotti sghiaccianti La prima problematica dell'inverno riguarda il ghiaccio che ricopre l'intera auto. Per risolvere esistono un paio di semplici soluzioni per proteggere l'auto dall'inverno. Innanzitutto occorre utilizzare uno dei tanti prodotti sghiaccianti in commercio. Questo va sparso sui vetri al mattino per poi con un raschia ghiaccio eliminare il gelo rimanente. Oppure molto più semplicemente coprire i vetri (almeno il parabrezza generalmente non dotato dei classici filamenti termici sbrinanti al contrario del lunotto), con un telo o una coperta alla sera per poi toglierlo al mattino trovando un'automobile subito utilizzabile.

2 Mettere nel serbatoio un additivo Mentre la seconda questione riguarda il carburante che si gela. Questo problema viene rivolto in particolare ai possessori di auto a gasolio. Infatti questo avviene quando, la temperatura raggiunge livelli bassi. Per evitare di ritrovarsi con la macchina non funzionante, occorre mettere nel serbatoio un additivo. Questo viene appositamente studiato per abbassare ulteriormente il punto in cui il carburante si ghiaccia. Normalmente le pompe di benzina situate in zone di montagna hanno già questi additivi aggiunti al prodotto venduto.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Usare sempre gomme da neve Se fa molto freddo anche avere il carburante liquido può non servire.  Infatti, questo può accadere se la batteria del nostro mezzo non è in buone condizioni.  Approfondimento Consigli su come proteggere l'auto dagli agenti atmosferici (clicca qui) A questo proposito le temperature molto rigide possono impedire l'avviamento con una percentuale di carica sotto il 25%.  Se siete a conoscenza della scarsa capacità della batteria quindi meglio cambiarla o acquistare una cosiddetta 'termofodera scaldabatteria' a un prezzo di circa 30 euro.
Inoltre in inverno bisogna usare sempre gomme da neve.  Ovviamente l'auto funzionerà perfettamente anche senza.  Ma in caso di fondo stradale ghiacciato o di neve anche esse potranno 'proteggere' la macchina ed evitare spiacevoli incidenti stradali.  Ecco come proteggere l'auto dall'inverno.

Non dimenticare mai: Preparare la macchina prima dell'inverno, intervenendo sulla batteria e gli eventuali cambi dei tergicristalli. Cambiare le ruote con quelle da neve Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come proteggere l'auto dall'inverno http://www.6sicuro.it/auto/freddo-15-consigli-per-difendere-auto http://www.omniauto.it/magazine/41447/proteggere-auto-dal-freddo-guida http://www.anarchia.com/dettagli-gratis/Proteggere-auto-dal-ghiaccio-invernale-9511.html

10 consigli per mantenere l'auto efficiente L’auto dal 1800, anno in cui lo svizzero Isaac de ... continua » Come parcheggiare l'auto in garage Nella scelta dell'abitazione non è sempre possibile scegliere una casa ... continua » Come parcheggiare l'auto in garage Nella scelta dell'abitazione non è sempre possibile scegliere una casa ... continua » 10 trucchi per pulire l'auto Pulire l' auto è un impresa ardua e per molti fastidiosa ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.