Come pulire esternamente una marmitta di moto

di Alessandro Spasiano tramite: O2O difficoltà: facile

In un motociclo, la marmitta è spesso una delle parte più trascurate in termini di pulizia. Questa, in realtà è una parte delicata che merita particolare attenzione, in quanto è soggetta a molti elementi nocivi durante il suo cammino. Gli scarichi della moto sono inoltre soggetti a calore estremo causato dai gas caldi provenienti dalla camera di combustione. La pulizia della marmitta, dunque, non va fatta soltanto per una questione estetica; in ogni caso, è bene tenere presente che le procedure di pulizia variano in base al modello della moto e al tipo di finitura. Vediamo allora come pulire esternamente una marmitta di moto.

Assicurati di avere a portata di mano: moto attrezzi per smontaggio marmitta carta vetrata da P80 e oltre pasta abrasiva lucidante

1 Inizia a smontare la marmitta. Il motore della moto ovviamente deve essere freddo. Quindi meglio per un' oretta buona non usare la moto. Ti consiglio, per lavorare più agevolmente, di poggiare la moto su un fianco e quindi a terra, facendo però molta attenzione a non graffiare la carrozzeria, se hai un giardino fai questa operazione sul prato. Certo l'ideale sarebbe che tu potessi disporre di un ponte, il che è impossibile per te, come per la maggioranza di tutti noi, a meno che non si possegga un'officina.

2 Prendi gli utensili adatti e comincia con lo svitare le due viti che si trovano vicino al collettore della marmitta, poi passa a quelle vicino al convogliatore. Tieni le voi in ordine e non dimenticare dove va poi rimessa ognuna, per evitare di spanare tutto infilando a forza la vite sbagliata. Una volta effettuato lo smontaggio, metti la marmitta su un piano di lavoro e comincia a pulirla esternamente. Devi essere fornito di sufficiente carta vetrata a grana fine e a grana doppia.

Continua la lettura

3 Se usi quella a grana doppia, è ovvio che la pancia della marmitta alla fine si presenterà più lucida, ma potrebbe portar via anche del materiale alla marmitta stessa.  Quindi la parola d'ordine è moderazione! Non vorrai certo per un eccesso di pulizia manomettere il corretto funzionamento della marmitta e causare così danni collaterali alla tua amata moto! Scegli comunque la carta vetrata che vuoi usare e comincia a carteggiare l'espansione della marmitta.  Approfondimento Come cambiare la marmitta dell'auto (clicca qui) Quando avrai terminato quest'operazione, passa una mano di pasta abrasiva.

4 Alcuni, per prevenirla dalla ruggine, preferiscono passare una mano di trasparente lucido. Sappi che se opti per questa seconda soluzione devi fare asciugare la vernice almeno per 1 o 2 giorni. Questo significa che devi tenerla ferma in garage e rinunziare all'uso della moto per alcuni giorni, fino a completa asciugatura.

Come Pulire la Marmitta dell'auto Eseguire una corretta manutenzione dell'auto è un elemento fondamentale sia ... continua » Come cambiare il Collettore Di Scarico della moto Il collettore di scarico è la parte “iniziale” della marmitta: ha ... continua » Come rimuovere il carbonio dalla marmitta La marmitta, è un sistema di scarico dei gas prodotti dalla ... continua » Come pulire internamente la marmitta di una moto Tra i componenti di una moto, la marmitta è senza dubbio ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.