Come pulire i sedili dell'auto

di Nicolò Tricarico tramite: O2O difficoltà: facile

Ci sarà sicuramente capitato, di sporcare i sedili della nostra automobile e di non sapere come fare per riuscire ad eliminare le varie macchie presenti. In questi casi, l'unica alternativa può sembrare quella di rivolgersi ad appositi centri specializzati nella pulizia degli interni delle auto ma spendendo cifre elevate. Potremo invece provare a pulirli con le nostre mani, seguendo alcuni piccoli trucchetti che potremo facilmente trovare nella varie guide presenti su Internet. Nei passi successivi, vedremo come fare per riuscire a pulire alla perfezione i sedili della nostra automobile. In questo modo riusciremo a risparmiare un po' di soldi e con un po' di impegno riusciremo ad ottenere ottimi risultati.

Assicurati di avere a portata di mano: acqua aceto acqua distillata ammoniaca bicarbonato

1 Una prima soluzione valida per pulire i sedili della nostra auto è rappresentata dall'acqua diluita con l'ammoniaca. Per poter creare tale soluzione, non dovremo fare altro che mettere all'interno di un secchio, una parte dell'acqua ed una parte dell'ammoniaca, mescolando bene in un secondo momento. Successivamente, prendiamo un panno e strofiniamolo molto bene sui sedili dell'auto, fino a che macchie e sporco non saranno spariti del tutto. Attendiamo il tempo necessario affinché si asciughi il tutto, quindi ripetiamo questa operazione.

2 Un secondo modo per pulire molto bene i sedili dell'auto riguarda invece l'acqua distillata e l'aceto. Anche in questo caso, dovremo procurarci un secchio e mettere all'interno del medesimo l'acqua distillata e l'aceto nella quantità di due cucchiai da cucina. Mescoliamo molto bene entrambi i prodotti, poi prendiamo una spugna e passiamo la soluzione così ottenuta sulla macchia del sedile. In seguito, sempre aiutandoci con la spugna, risciacquiamo molto bene ed attendiamo poi il tempo necessario affinché il tutto si asciughi.

Continua la lettura

3 La soluzione più efficace per pulire i sedili della auto, è il bicarbonato.  Quest'ultimo risulta essere particolarmente utile per eliminare sia le macchie che i cattivi odori dai sedili dell'auto.  Approfondimento Come togliere le macchie dai sedili dell'auto (clicca qui) Mettiamo direttamente il bicarbonato a secco sulla macchia.  A questo punto dovremo soltanto attendere il tempo necessario affinché il bicarbonato possa agire e ciò avviene nel giro di una notte.  La mattina successiva, torniamo in auto, muniti di un aspirapolvere adeguato e proviamo ad eliminare tutte le tracce di bicarbonato.  Come potremo notare, della macchia sul sedile dell'auto, non rimarrà più nessuna traccia.  A questo punto nn ci resta altro da fare che provare a mettere in pratica tutti i consigli riportati in precedenza per pulire alla perfezione tutti i sedili della nostra automobile.

Come realizzare le fodere per i sedili auto Uno degli aspetti maggiormente considerati quando valutiamo un'auto è senza ... continua » Come rifare i sedili dell'auto Quando si decide di disfarsi della propria vettura, rifare i sedili ... continua » Come smontare il sedili anteriori della Fiat Panda Guidare la nostra automobile è un qualcosa di molto bello e ... continua » Come rimuovere un macchia di sangue dai sedili dell'auto Può capitare di accorgersi che ci sia qualche traccia di sangue ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come pulire i sedili in pelle

I sedili in pelle donano un aspetto assai elegante all'auto posseduta. Chi ne è provvisto sa benissimo che richiedono una maggiore attenzione e manutenzione ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.