Come puoi proteggere le ruote dai furti

di Veronica De Stasio tramite: O2O difficoltà: facile

Il fenomeno dei furti degli pneumatici, e di auto più in generale, è un fenomeno purtroppo ritornato in auge a causa della crisi economica che ha reintrodotto un mercato che fino ai primi anni 2000 era quasi scomparso, grazie al benessere diffuso che non appesantiva le tasche degli automobilisti ad ogni cambio gomme. Il terrore di ogni automobilista è stato e sempre sarà, a prescindere da periodi floridi o meno, di tornare al parcheggio e trovare il proprio veicolo sui classici blocchetti di cemento senza ruote o peggio non trovarlo affatto. In questa guida illustrerò il metodo migliore, a mio parere, per proteggere le ruote dai furti ed evitare che il primo dei nostri incubi si concretizzi

Assicurati di avere a portata di mano: Bulloni antifurto

1 L'unico sistema di difesa che abbiamo contro il furto degli pneumatici sono i bulloni antifurto. Questa è l'unica attenzione, la più basilare e di più facile applicazione, in quanto è sufficiente recarsi in un centro di autoricambi o da un gommista e chiedere dei bulloni antifurto per le ruote. Questi bulloni sono particolari perché hanno la "testa" fuori misura in modo da non poter essere svitati con una normale chiave.

2 In dotazione ai bulloni antifurto vi verrà consegnata anche l'apposita chiave per smontarli, che dovrete riporre nel vano nel quale avevate la vecchia chiave caccia bulloni, che di solito si trova vicino la ruota di scorta. Questo è un passaggio fondamentale in quanto nel caso in cui foriate o dobbiate sostituire la gomma, nessuno potrà rimuoverla se non con la chiave di serie dei bulloni che avete acquistato.

Continua la lettura

3 Ovviamente poi dovrete decidere se volete rendere più sicure solo le ruote anteriori, per esempio, oppure volete proteggere tutti e quattro i vostri pneumatici.  Ricordate però che questi bulloni hanno un costo che si aggira intorno i 30,00€ circa a serie (per serie intendiamo n°4 bulloni necessari ad ancorare la ruota al mozzo), che varia poi anche a seconda del modello di auto in vostro possesso.  Approfondimento Come montare i bulloni antifurto all'automobile (clicca qui) Dovrete perciò moltiplicare questo valore per tutte le gomme della vostra auto.  Va infine considerato, se non siete in grado di cambiare la gomma da soli, il costo della manodopera del gommista che vi sostituirà i bulloni, anche se un gommista di fiducia difficilmente vi farà pagare per un'operazione del genere.  Se però non avete un gommista di fiducia consiglio di acquistare i bulloni direttamente presso il gommista che poi vi sostituirà gratuitamente i bulloni che avete acquistato da lui.  Con questo semplice accorgimento riuscirete facilmente a proteggere i vostri pneumatici dai ladri, i quali difficilmente si aspettano tali misure di sicurezza su una vettura standard.

Non dimenticare mai: Se non siete in grado di cambiare le gomme recatevi da un gommista ad acquistare i bulloni in modo da avere compreso nel prezzo la sostiuzione dei bulloni

Come cambiare una ruota bucata dell'auto Quante volte capita di bucare e di riuscire a cambiare senza ... continua » Come cambiare un pneumatico Può capitare a tutti, di avere la necessità di dover cambiare ... continua » Come invertire le gomme di un'automobile La sicurezza di un automobilista si perfeziona giornalmente attraverso tutte quelle ... continua » Come cambiare gli ammortizzatori della Megane Gli ammortizzatori dei veicoli, smorzano o frenano le vibrazioni che le ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come preparare il veicolo ai viaggi

Viaggiare in auto rappresenta, sicuramente, il modo migliore per godere della propria libertà e per svagarsi. Prima di affrontare lunghi percorsi è necessario assicurarsi che ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.