Come regolare l'ampiezza dei fari dell'automobile

di Federica Sartoni tramite: O2O difficoltà: facile

Una cosa molto fastidiosa che capita almeno una volta a tutti nella vita di un guidatore, è ritrovarsi di notte in viaggio ed essere completamente accecati dai fanali dell'auto che procede in senso opposto. Il problema in questi casi è dettato da un errato posizionamento delle luci, che andrebbero proporzionate al tipo di veicolo che si utilizza. Non tutti sanno infatti che questa condizione può essere facilmente controllata e regolata. I fanali di ogni automobile devono essere posizionati in modo tale da non recare pericolo e fastidio agli altri automobilisti. In questa guida vedremo nello specifico come regolare l'ampiezza dei fari dell'automobile in modo ottimale.

Assicurati di avere a portata di mano: Cacciavite, se necessario

1 Misura la luce emessa su un muro Posizionare la nostra vettura davanti ad un muro, ad una distanza a piacimento e coi fari anteriori accesi. La porzione di muro illuminata fornisce un'idea precisa dell'ampiezza del fascio di luce che lo colpisce. Una volta poi avvicinato il più possibile l'avantreno dell'auto, segnare sul muro, con un nastro adesivo, la linea entro la quale la luce colpisce l'ostacolo. È bene essere precisi nella misura perché il passaggio è cruciale per una corretta disposizione dei fari e della loro ampiezza.

2 Controlla l'ampiezza della luce con la retromarcia A questo punto è necessario salire nuovamente sull'automobile ed attivare la retromarcia, allontanandoci dal muro. Questo passaggio è molto importante perché è proprio in questo modo che riusciamo a renderci conto di come l'ampiezza della luce vari mano a mano che ci allontaniamo dal muro, e dal segno che abbiamo apposto col nastro adesivo. Così ci renderemo conto della percezione che hanno gli automobilisti in senso opposto al nostro, quando ci incontrano di notte in viaggio.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Modifica l'ampiezza del fascio Il passaggio successivo richiede di modificare l'ampiezza delle luci, operando in maniera diversa a seconda del modello di automobile che possediamo.  Molti produttori, nelle auto nuove, hanno integrato la possibilità di modificare questa variabile direttamente dall'interno dell'abitacolo, quindi in maniera molto semplice e deduttiva.  Approfondimento Come regolare i fari di un'automobile (clicca qui) Ma per chi possedesse un modello più vecchio invece, è necessario munirsi di un cacciavite.  Sotto la scatola che contiene il faro sono posizionate due viti, atte a regolarlo nella posizione desiderata.  Con il cacciavite giriamo le viti, in modo da direzionare la luce in senso verticale ed orizzontale, portandola nella giusta posizione.  Una volta trovata la proporzionalità giusta saremo in grado di circolare in maniera sicura e corretta verso tutti gli altri automobilisti.

Non dimenticare mai: Ovviamente in caso di problemi che non siamo in grado di gestire autonomamente, rivolgersi ad un meccanico specializzato. Leggere sempre il libretto della vettura prima di effettuare qualsiasi operazione. Svolgere questa attività all'imbrunire Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come regolare i fari dell'auto

Come regolare i fari di un'automobile Una regolazione scorretta dei fari rende difficoltosa la marcia in strada ... continua » Come regolare i fanali dell'auto Nel caso in cui, circolando di notte, ti dovessi accorgere che ... continua » Come regolare i fanali dell'auto Chi possiede un'automobile sa bene che essa necessita di numerose ... continua » Come regolare l'altezza dei fari dell'automobile Uno dei fari della vostra automobile è più basso dell'altro ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare i fari auto

I fanali, elementi che creano fasci di luce, sono fondamentali per la corretta guida su strada. Senza di essi e con poca luce, diventa davvero ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.