Come richiedere il Duplicato della Carta di Circolazione

di Rossella Cecchini tramite: O2O difficoltà: facile

La carta di circolazione è un documento di vitale importanza per poter circolare liberamente con la propria automobile, evitando di prendere una multa inutilmente. Questo documento che non dobbiamo mai dimenticare di portare con noi riporta tutti i dati che ci servono qualora volessimo mettere in vendita la nostra autovettura.
Con il passare degli anni e la conseguente usura la carta può rovinarsi fino a divenire illeggibile. Pertanto, onde evitare problemi in caso di fermi delle forze dell'ordine o per non rischiare di non poter vendere un'auto, è assolutamente necessario procurarsi un duplicato.
Qui di seguito andrò ad esplicarvi l'iter burocratico che dovete svolgere per richiedere il duplicato della carta di circolazione. In questo modo non avrete nessuna sorta di problema sia in viaggio che in caso di sostituzione del vostro veicolo.

Assicurati di avere a portata di mano: Carta di circolazione usurata Conto corrente n° 9001 Conto corrente n° 4028 Richiesta di duplicato per deterioramento della Carta di Circolazione Documento d'identità e codice fiscale in corso di validità Autocertificazione TT2120

1 La procedura che mi appresto immediatamente ad enunciarvi si può effettuare direttamente di persona. Qualora non riusciate ad espletare questo compito per i vostri impegni lavorativi o personali, potete sempre incaricare un'agenzia di disbrigo di tali pratiche.
Vi ricordo anzitutto che l'iter con cui potrete rientrare in possesso del duplicato della carta di circolazione avrà una durata persino di 30 giorni. Le tempistiche non sono così brevi, dunque dovrete avere molta pazienza e attendere che sia tutto pronto.

2 Il primo passo che vi suggerisco di effettuare è recarvi presso un qualunque ufficio delle Poste Italiane ed effettuare due versamenti:
1) Un primo versamento, del costo di 9,00 euro, da effettuare sul conto corrente n° 9001;
2) Un secondo versamento, del costo di euro 29,24, da eseguire sul conto corrente n° 4028.
Dopo aver effettuato entrambi i pagamenti, dovrete dunque spostarvi presso l'Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile (quello che oggi conosciamo sotto il nome di "Dipartimento dei Trasporti Terrestri").

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Alla Motorizzazione presenterete la richiesta di duplicato per deterioramento della Carta di Circolazione. 
Non dimenticate di allegare una copia dei due versamenti che avete fatto presso le Poste Italiane, una copia del vostro documento d'identità in corso di validità ed il permesso di soggiorno (se siete cittadini extracomunitari).
Al tutto bisogna aggiungere la copia del vostro codice fiscale, l'autocertificazione TT2120 (un modulo da richiedere presso lo sportello informazioni), e la Carta di Circolazione che risulta in fase di deterioramento.  Approfondimento Come richiedere il duplicato della patente deteriorata (clicca qui)
Una volta che avrete consegnato il tutto, vi rilasceranno un foglio di via, della durata di un mese.  Alla scadenza dei 30 giorni potrete andare presso l'Ufficio della Motorizzazione e ritirare la nuova carta di circolazione che avevate richiesto.

Non dimenticare mai: Controllate sempre che i vostri documenti siano in corso di validità Non smarrite la carta di circolazione deteriorata Alcuni link che potrebbero esserti utili: Rilascio duplicato carta di circolazione per deterioramento Duplicati delle carte di circolazione, rilascio immediato in agenzia e in motorizzazione

Come reimmatricolare un'autovettura a seguito del deterioramento della targa In caso di furto, smarrimento o distruzione di una o di ... continua » Come duplicare la patente perduta Quando ci si trova nel caso in cui bisogna richiedere di ... continua » Come ottenere la targa provvisoria La targa provvisoria è uno strumento necessario per consentire a un ... continua » Come Ottenere Il Libretto Di Circolazione Il libretto di circolazione, chiamato meno comunemente anche "carta di circolazione ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.