Come ridurre i consumi carburante della vostra auto

di Francesco Monteleone tramite: O2O difficoltà: media

Il periodo di crisi che siamo costretti a subire, porta il cittadino a trovare tutte le possibili soluzioni al fine di risparmiare sulle spese giornaliere. Il costante aumento del costo del carburante degli ultimi periodi, influisce in maniera incisiva sulle tasche degli italiani. Specialmente per chi abita fuori dai centri urbani più grandi ed è impossibilitato nel godere dell'uso dei mezzi pubblici, il peso della spesa sulla benzina grava pesantemente. Nasce quindi la necessità di capire come potere ridurre i consumi di carburante della vostra auto e questa breve guida viene proprio incontro a chi lamenta tale problema. Continuate quindi a leggere i prossimi passi per apprendere i migliori consigli per raggiungere lo scopo prefissato.

1 Il cambio delle marce Adottare un corretto utilizzo del cambio, può agevolare notevoltemente il risparmio di benzina. Passare da una marcia più bassa a una più alta, indipendentemente che sia quella successiva, permette di risparmiare circa il 20% della benzina. Nello scalare le marce inoltre, non è strettamentr necessario procedere nel loro preciso ordine. In altre parole, durante la guida, se la velocità lo permette, possiamo saltare anche una marcia intermedia passando ad esempio dalla seconda alla quarta direttamente. Ciò che conta è "sentire" che il motore sia al giusto regime di giri. Un altro accorgimento importante è quello di controllare che le gomme siano alla giusta pressione. Nelle strade in discesa, ricordate di non inserire la marcia ma di sfruttare la sola pendenza!

2 L'uso del climatizzatore Altro punto dolente è sicuramente l'uso eccessivo del condizionatore. Durante le afose giornate estive è assolutamente chiaro che non si può evita di utilizzarlo, ma il consiglio è quello di ridurre i tempi di accensione. Questo infatti, contribuisce allo spreco del carburante del ben 20% in più. Una vera bastonata! Ricordate inoltre di tenere il filtro dell'aria pulito e di far registrare il carburatore con una certa regolarità effettuando, quando è necessario, il cambio dell'olio.

Continua la lettura

3 Andatura costante Quando vi trovate alla guida della vostra automobile cercate di mantenere un andamento regolare e costante evitando brusche fermate o partenze a tutto gas.  Evitate quindi di stare fermi al semaforo rosso pigiando continuamente sul pedale dell'acceleratore.  Approfondimento Come guidare un'auto con il cambio manuale (clicca qui) Cercate piuttosto di giocare nel migliore dei modo con i pedali della frizione e dell'acceleratore per ottenere una partenza che sia il più dolce possibile.  Considerando che un motore su di giri consuma necessariamente molto di più è facilmente intuibile che conviene cercare di tenerlo il più basso possibile di giri.  Infine, un altro accorgimento è quello di non tirare le marce durante la guida e cambiarle al momento opportuno.

Come cambiare e scalare le marce Cambiare le marce nel modo corretto e scalare al momento giusto ... continua » Consigli per ridurre i consumi di carburante dell'auto La benzina negli ultimi anni ha subito un aumento molto importante ... continua » Come ridurre i consumi di carburante in moto Risparmiare denaro è diventata un'esigenza di qualsiasi famiglia italiana, a ... continua » Auto: come usare il cambio Il cambio di velocità è uno strumento meccanico in grado di ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le migliori auto GPL

Il Gpl ossia il Gas da Petrolio Liquefatto, è un particolarissimo tipo di carburante utilizzato come combustibile alternativo alla classica benzina, per l'alimentazione di ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.