Come rifare il certificato di proprietà

di Stefania Lettieri tramite: O2O difficoltà: media

Il Certificato di Proprietà rappresenta un documento che viene rilasciato al proprietario di un'automobile direttamente dal Pubblico Registro Automobilistico. Si tratta di un attestato molto importante poiché consente di identificare l'effettivo proprietario del veicolo e ne contiene il numero di targa, l'anno di immatricolazione ed altre fondamentali informazioni. In questa guida pertanto verrà spiegato come rifare questo documento nel caso in cui dovesse venire perso.

Assicurati di avere a portata di mano: Denuncia di smarrimento Documento d'identità valido Modulo NP3B compilato

1 Se il Certificato di Proprietà dovesse venire malauguratamente smarrito, la prima cosa da fare consiste innanzitutto nello sporgere la denuncia di smarrimento alle autorità competenti. La denuncia può essere fatta anche da una persona diversa dal'intestatario. Dopodiché è possibile richiede il rilascio di un duplicato al Pubblico Registro Automobilistico. A richiedere il duplicato l'intestatario dell'automobile oppure qualcuno che venga autorizzato dal proprietario. È consigliabile richiedere il duplicato anche in caso in cui il Certificato di proprietà sia troppo danneggiato.

2 Al Pubblico Registro Automobilistico, oltre alla copia della denuncia per smarrimento, va portato anche un documento di identità valido dell'intestatario e il modello NP3B. Spetta all'intestatario però compilare e sottoscrivere questo documento che è possibile ricevere gratuitamente semplicemente recandosi alla Motorizzazione Civile oppure presso gli uffici del Pubblico Registro Automobilistico.

Continua la lettura

3 Nel caso della radiazione per demolizione del mezzo, presentata tramite denuncia di sottrazione, distruzione o smarrimento del documento di proprietà, seguiti da rilascio di Certificato di Radiazione, non vi è l’obbligo di firmare la richiesta da parte dell’intestatario e dell’identificazione del veicolo.  La richiesta deve essere firmata dal demolitore, insieme alla presentazione della fotocopia del documento di identità del proprietario o dell’acquirente.  Approfondimento Come demolire un veicolo al Pra (clicca qui) Se la radiazione avviene per esportazione, il titolare deve essere comunque identificato.  Se il mezzo è cointestato, la richiesta deve essere firmata da tutti per l’esportazione, allegando inoltre la fotocopia del documento di identità dei proprietari.  Oltre alla richiesta di duplicato, bisogna portare anche il modulo NP3B presente sul sito dell’ACI.  Il costo della richiesta di duplicazione è di 7,44 euro, nel caso di richiesta di duplicato per deterioramento è di 43,86 euro di imposta di bollo.

Come richiedere una visura al Pra Pubblico Registro Automobilistico La visura è un documento rilasciato dalla banca dati telematica del ... continua » Come sapere se è stata rinvenuta una targa auto smarrita La legge prevede che le targhe vengano correttamente installate su qualsiasi ... continua » Pratica di demolizione e rottamazione Arriva sempre, prima o poi, il momento di cambiare automobile, sia ... continua » Come demolire un'auto, tutte le info L'ora di cambiare la propria auto, a cui magari ci ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come rottamare una moto

Rottamare una moto è una decisione da prendere quando si è realmente sicuri di non doverne più fare uso. Sono diversi i fattori che devono ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.