Come rinnovare la patente all'estero

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: difficile

Guidare la macchina è molto piacevole e alle volte anche rilassante, ma per farlo bisogna essere sicuri di essere a posto con la legge e le regole stradali, che impongono di rinnovare la propria patente di guida periodicamente. Ciò avviene anche se si vive all'estero, anche se le cose potrebbero complicarsi un po'. Se sei all'estero e ti ritrovi con la patente scaduta, devi ovviamente procedere al rinnovo. Come fare? Semplice. Se sei in uno dei Paesi membri dell'Unione Europea semplicemente, non puoi farlo. Se invece sei in un Paese al di fuori dell'UE, hai maggiori possibilità. Cerchiamo di capirci qualcosa in più. Ogni Stato ha le sue regole e le patenti del tuo paese d'origine non vengono riconosciute ovunque. Per esempio, quelle rilasciate a chi ha meno di 18 anni vengono riconosciute solo in Inghilterra, Austria, Ungheria, Irlanda e Islanda. Inoltre, per poter rinnovare il tuo documento è indispensabile essere residente. In alternativa al rinnovo, puoi ottenere però una conversione della patente. Rinnovare la patente a partire dal 9 gennaio 2014 avrà più o meno le stesse modalità, ma il documento sarà sostituito con uno nuovo che verrà recapitato a casa per posta. Sparisce quindi il talloncino adesivo, mentre il medico che ha effettuato la visita invierà per via telematica agli uffici competenti della Motorizzazione tutta la documentazione.
In generale, se ti trasferisci in un altro Paese UE puoi guidare fino a quando la tua patente è valida. In questa guida vedremo come rinnovare la patente all'estero, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

Assicurati di avere a portata di mano: documento d'identità o passaporto certificato di residenza patente scaduta domanda di rinnovo

1 Tieni ben presente che certificati e rilasci provvisori non vengono riconosciuti e quindi è come non averli. Se, per esempio, sei in Germania la patente non ti verrà rinnovata. L'unica soluzione che puoi adottare è quella di richiederne la sostituzione con una tedesca. Devi però necessariamente risultare iscritto all'anagrafe del paese dove presenti la richiesta, altrimenti non hai nessuna chance.

2 Per ottenere lo scambio devi presentare domanda nell'apposito ufficio comunale esibendo la tua patente originale, un documento d'identità o il passaporto, una fototessera, il foglio di registrazione all'anagrafe tedesca e una cifra in denaro che si aggira intorno alle 50,00 euro. Tutto qui. Qualche giorno di trafila burocratica e potrai avere la tua nuova patente in tedesco.

Continua la lettura

3 Se invece ti trovi in un Paese extra-UE puoi effettuare il rinnovo attraverso il Consolato Italiano.  In questo caso, per presentare la richiesta, è necessario che tu sia residente all'estero e quindi iscritto all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) da almeno sei mesi.  Approfondimento Rinnovo patente di guida: come fare (clicca qui) Il documento dev'essere scaduto da meno di tre anni e devi risultare in possesso di tutti i requisiti psico-fisici appositamente certificati dal personale medico fiduciario dell'Ambasciata.  Non puoi richiedere il rinnovo se: sei diabetico, hai più di 65 anni d'età e hai una patente che ti abilita alla guida di mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 3,5 t, oppure di autotreni e autoarticolati con massa superiore alle 20 t, sei mutilato o minorato fisico.  Ti verrà rilasciata un'apposita Attestazione consolare che conferma la validità della patente.  Il suddetto rinnovo è valido solo per il tempo di permanenza e, una volta tornato in Italia, dovrai richiederne, all'Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile, la convalida, procedendo secondo l'iter italiano.

4 Il rinnovo della patente o la sostituzione di un patente rilasciata da un altro paese possono essere effettuati solo dalle autorità del paese di cui sei residente. Sostituiranno la tua patente originale con una del paese di residenza. Sarai quindi soggetto alle stesse regole valide per i cittadini nazionali per quanto concerne il periodo di validità della patente, le visite mediche, ecc.
Rinnovare la patente se si vive in un paese estero non è proprio semplicissimo. Se ti trovi in questa condizione e non sai come fare, allora ciò che hai letto in questa guida fa al caso tuo, avrai una guida a cui fare riferimento e con cui muoverti molto più agevolmente. In men che non si dica la tua patente verrà rinnovata e potrai metterti alla guida della tua vettura. Non mi resta che augurarti buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Non dimenticare mai: Valuta il tempo che rimani all'estero e la data di scadenza della patente

Smarrimento furto o distruzione della patente, cosa fare? La patente di guida è uno dei documenti di riconoscimento più ... continua » Rinnovo patente: Procedure e documenti La patente non ha sicuramente una durata infinita e ogni tipo ... continua » Come rinnovare la patente di guida Se la nostra patente di guida è prossima alla scadenza, è ... continua » Come ottenere la patente internazionale di guida Per non incorrere in problemi con la legge, quando si viaggia ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Diabete e rinnovo della patente

Mantenere il proprio organismo in perfetta saluta è un dovere di tutti. Una sana alimentazione, una costante attività fisica e una vita equilibrata sono imprescindibili ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.