Come rinnovare la patente di guida

di Sam T. tramite: O2O difficoltà: facile

Se la nostra patente di guida è prossima alla scadenza, è importante rinnovarla e in anticipo, per evitare che ci venga obbligato di ripetere l'esame. Per fare ciò, bisogna seguire la prassi, così come prevede la normativa vigente. Ci sono tuttavia anche delle spese fisse che bisognerà comunque affrontare, per uci nei passi successivi di questa guida, spieghiamo come fare per rinnovare la patente.

Assicurati di avere a portata di mano: Patente di guida in scadenza Bollettini postali precompilati Firma, fototessera Spese sanitarie e di spedizione Visita medica

1 La nuova prassi in termini di rinnovo della patente ed in vigore dal 2014, presenta delle sostanziali novità. Innanzitutto è importante sapere che è più veloce e prevalentemente telematica, ma tuttavia ha dei costi leggermente maggiori rispetto al passato. Per iniziare è necessario, entro quattro mesi dalla data di scadenza, sottoporsi ad una visita medica presso l'ASL del proprio comune di residenza.

2 Il medico autorizzato dovrà poi inviare per via telematica il certificato d'idoneità con tutta la documentazione necessaria al CED del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Quest'ultimo provvederà in tempi brevi a spedire il nuovo documento presso il domicilio del richiedente. Alla visita di controllo per rinnovare la patente di guida ci si reca muniti delle attestazioni di versamento delle imposte obbligatorie; infatti, bisogna versare alla Motorizzazione Civile un importo di 9,00 euro con bollettino postale intestato al c/c 9001. Inoltre, ci sono poi altri 16,00 euro come d'imposta di bollo, da versare anch'essi con il bollettino postale sul c/c 4028. Infine altri 6,80 euro sono necessari come contributo per le spese di spedizione della patente. A queste spese ovviamente vanno aggiunte quelle delle fotografie e della visita medica presso l'azienda sanitaria competente.

Continua la lettura

3 Una volta completata la procedura per rinnovare la patente di guida, si attende a casa la ricezione del nuovo tesserino che è in formato card e plastificato.  La ricezione avviene a mezzo posta e in tempi piuttosto brevi direttamente all'indirizzo fornito all'avvio della pratica.  Approfondimento Come risparmiare sul rinnovo della patente (clicca qui) Nel frattempo è possibile tuttavia circolare con un'autorizzazione provvisoria.  Si tratta infatti di una ricevuta che il Ministero stesso invia al medico responsabile della pratica, e che questi a sua volta rilascia al soggetto richiedente il rinnovo di validità della patente di guida.  Nel caso di ritardi è possibile comunicare con i responsabli del Ministero tramite un numero verde appositamente istituito e che è attivo dal lunedi al venerdi dalle 8:30 alle 14:00 e dalle 14:30 alle 17:30.

Non dimenticare mai: Qualora si verifichino dei ritardi, è possibile contattare il numero verde 800.23.23.23

Rinnovo patente: nuova procedura Il 9 gennaio 2014 sancisce un nuovo metodo per il rinnovo ... continua » Come rinnovare la patente all'estero Guidare la macchina è molto piacevole e alle volte anche rilassante ... continua » Rinnovo patente di guida: come fare Quando si diventa maggiorenne, una delle prime cose che vogliono fare ... continua » Come fare il rinnovo della patente Ogni tot anni, in base all'età che si ha, bisogna ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

5 consigli per prendere la patente

La patente rappresenta un traguardo molto importante per chi si accinge a compiere i fatidici diciotto anni. Questa è un'autorizzazione amministrativa della Repubblica italiana ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.