Come riparare il paraurti dell'automobile

di Rossella Cecchini tramite: O2O difficoltà: media

La nostra auto ha spesso bisogno di riparazioni, perché le varie componenti, dalla carrozzeria alle parti vitali del veicolo, tendono ad usurarsi col tempo. Il paraurti fa parte della carrozzeria e attutisce il colpo in caso di urti più o meno accidentali. Se questo pezzo subisce un danno non troppo irreversibile, allora potremo ricorrere alla riparazione. Questo tipo di intervento si effettua sia per una questione di estetica, sia per la sicurezza dell'automobile. Se intendiamo risparmiare sul carrozziere e abbiamo un paraurti danneggiato, potremo trovare un valido aiuto nella seguente guida. Grazie alle indicazioni forniteci, scopriremo come riparare da soli il paraurti dell'automobile.

Assicurati di avere a portata di mano: Disco abrasivo a grana grossa Prodotto specifico per la riparazione di materiali plastici Vernice per materiali plastici Stucco per plastica

1 Smontare il paraurti e lavarlo per individuarne le deformazioni o le rotture Quando decidiamo di riparare il paraurti dell'automobile, dobbiamo svolgere delle azioni preliminari. Innanzitutto smontiamo il pezzo, così potremo ripararlo più facilmente. A questo punto dovremo lavarlo e asciugarlo con un panno di cotone. Grazie a questo passaggio, riusciremo a individuare tutte le piccole deformazioni o rotture che presenta il nostro paraurti. Questi danni si possono riparare in diversi modi, a seconda della loro entità. Iniziamo con le deformazioni. Provvediamo con un getto d'aria calda, come quello sprigionato da un comunissimo asciugacapelli. Se invece troviamo delle vere e proprie rotture, dovremo ricorrere al disco abrasivo. Vediamo come nel passaggio successivo.

2 Riparare le rotture con il carteggio e appositi prodotti Con il disco abrasivo andremo a carteggiare la superficie del paraurti in prossimità della rottura e allargheremo quest'ultima di 10 millimetri. Ora dovremo pulire la zona appena carteggiata con l'ausilio di una pompa ad aria compressa. A questo punto possiamo usare uno dei tanti prodotti disponibili sul mercato, come quelli della marca "3M" che sono ottimi per questo tipo di lavori. Applichiamo il prodotto sulla parte interna ed esterna della fessura con l’apposito pennello o bomboletta in dotazione. Dovremo attendere che i asciughi e poi potremo applicare gli appositi adesivi. Riprendiamo il disco abrasivo ed eliminiamo le eccedenze. Se riscontriamo qualche piccola imperfezione, possiamo rimuoverla con uno stucco per plastica. Infine carteggiamo nuovamente.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Riverniciare il paraurti Dopo aver riparato il paraurti della nostra automobile, possiamo passare alla verniciatura.  Anche in questo caso dovremmo acquistare delle vernici adatte per la plastica di cui si compone il pezzo.  Approfondimento Come riparare un paraurti con la vetroresina (clicca qui) Seguendo le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto, verniciamo con estrema attenzione la parte carteggiata.  Quando la vernice diverrà asciutta, il nostro paraurti sarà come nuovo.  Questo tipo di lavoro si può eseguire agevolmente nel caso di rotture di lieve entità.  Per danni più gravi, invece, è meglio se ci rivolgiamo al nostro carrozziere di fiducia.  La fase di verniciatura, in particolare, potrebbe richiesere strumenti specifici di cui noi purtroppo non disponiamo.  Va bene risparmiare, ma conta di più la nostra sicurezza.  Pertanto, se non abbiamo i mezzi, rivolgiamoci sempre ad un professionista.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come riparare il paraurti in plastica dell'auto

Manutenzione: come riparare il paraurti Chi possiede un'automobile sa bene che essa ha bisogna di ... continua » Come riverniciare il paraurti anteriore in plastica dell'automobile Tenere in ottime condizioni la carrozzeria della propria automobile, è un ... continua » Come montare un paraurti anteriore tuning all'automobile Se avete voglia di dare un tocco più fashion alla vostra ... continua » Come riparare un paraurti in plastica Molti paraurti, soprattutto quelli montati sui veicoli di ultima generazione, sono ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come costruire un paraurti tuning

Sebbene le molte restrizioni del codice stradale, in questo articolo voglio provare ad esporvi come congegnare e costruire un paraurti tuning impiegando il materiale originale ... continua »

Come costruire un paraurti tuning

Malgrado le molte restrizioni del codice stradale in questo articolo voglio provare a esporvi come congegnare e costruire un paraurti tuning impiegando il materiale originale ... continua »

Come verniciare un paraurti

Capita spesso di accorgersi di graffi o danni superficiali al nostro paraurti anteriore o posteriore; senza rivolgersi al meccanico è possibile comunque sistemare i graffi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.