Come riparare il tachimetro di una motocicletta

di J. F. tramite: O2O difficoltà: media

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, che sono dei veri e propri appassionati del mondo della moto e di ciò che ha a che fare con essa, a capire ed anche memorizzare tutti i singoli passaggi sul come riparare, con le proprie mani, il tachimetro, appunto, di una motocicletta. Dobbiamo sapere che i tachimetri sono degli strumenti, davvero molto difficili, da riparare per via della delicatezza dei componenti: sono infatti costituiti da un indicatore ed un cavo collegato alla ruota anteriore. È l'ora di iniziare quest'operazione, non del tutto difficile, ma ben articolata.

Assicurati di avere a portata di mano: Pinza Ago per cucire Cacciavite Cavo per tachimetro Lubrificante specifico per cavi Chiavi metriche Chiave inglese

1 La prima cosa che dobbiamo fare, è quella di assicurarci che la moto sia ben stabile sul cavalletto. A questo punto cerchiamo il cavetto di collegamento del tachimetro sulla ruota anteriore, svitiamolo con l'utilizzo di una chiave metrica e controlliamo per bene, che l'estremità sia quadrata. Se invece dovesse essere di forma rotonda oppure spezzata, non dovremo far altro che controllarlo con l'aiuto dell'ago per cucire, ossia lo tiriamo fuori e se, fosse rotto, lo dovremmo sostituire del tutto. In caso contrario, dobbiamo cercare di sfilare per bene, tutto il cavo e prepariamoci ad aprire il tachimetro.

2 Svitiamo lo strumento con una chiave inglese e controlliamo che gli ingranaggi situati nella parte inferiore (li vedremo appena rimosso il coperchio posteriore del tachimetro con un cacciavite) siano intatti e non usurati, controlliamo anche quelli che si trovano sulla ruota anteriore, dove si trova il cavo. Ovviamente in caso qualche ingranaggio sia rovinato, dovremo sostituire il tachimetro e provvedere a lubrificare il nuovo strumento con grasso o prodotti specifici.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 A volte può sembrare strano ma è semplicemente una questione di lubrificazione: utilizziamo il grasso alle estremità del cavo e negli ingranaggi interni del tachimetro, quindi con molta delicatezza facciamoli muovere manualmente.  Cerchiamo di non forzare le cose, se non notiamo alcun movimento all'inizio e lasciamo che il lubrificante faccia effetto, magari attendendo una manciata di secondi.  Approfondimento Manutenzione: Come riparare il Tachimetro (clicca qui) Appena avremo finito il nostro lavoro fai da te, non dovremo far altro che ricollegare il tutto, nel modo perfetto e dovremo anche ricordarci di eseguire quest' operazione, fai da te o non, circa e meglio se, ogni mese.

4 In questo modo il tachimetro della nostra motocicletta sarà cambiata e sarà del tutto nuova. Saremo stati capaci di cambiarla, senza la necessità di dover ricorrere all'aiuto di un meccanico adatto alle moto e risparmiando anche dei soldi, che potranno essere impiegati in un altro modo e per acquistare altro.

Non dimenticare mai: Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale! Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.dominator650.it/fai-da-te/varie/riparare-il-contachilometri

Come riparare il contachilometri Il contachilometri della propria automobile può smettere di funzionare in modo ... continua » Come riparare il contachilometri Il contachilometri della propria automobile può smettere di funzionare in seguito ... continua » Come cambiare il contachilometri della moto Cos'è la moto per gli amanti della libertà e del ... continua » Come cambiare la forcella della F 650 CS Scarver Come voi lettori e lettrici ben saprete, la forcella di una ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come lavare una moto

Date le ridotte dimensioni rispetto ad un'automobile, si tende a pensare che lavare una motocicletta sia un'operazione molto semplice ed abbastanza sbrigativa. Le ... continua »

Come regolare la frizione della moto

Possedere una motocicletta significa dedicare molto tempo alla sua manutenzione: guidare un mezzo sicuro ci permetterà di godere totalmente delle sue potenzialità. La prassi manutentiva ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.