Come scegliere i portasci per auto

di Rosita Napoli tramite: O2O difficoltà: facile

Se siete amanti degli sport invernali di sicuro vi sarete procurati tutta l’attrezzatura necessaria per poterli praticare. Però, questa attrezzatura va trasportata ogni volta che andate per un po' di tempo in montagna; dunque, il portasci diventa un accessorio indispensabile. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come scegliere i portasci per auto.

1 Tipologie di portasci In commercio è possibile trovare diverse marchi di portasci per auto. Di fatto, tutti possono essere suddivisi in due categorie: quelli da montare sul tetto e quelli da collocare posteriormente. I portasci tradizionali sono formati da due barre orizzontali di lunghezza variabile che vanno fissate sul tetto della macchina. Per poter posizionare gli sci si dovrà sollevare la barra superiore, posizionare l’attrezzatura sulla barra inferiore e quindi richiudere. Questa tipologia di portasci deve essere agganciata, con l’ausilio di cacciaviti e chiavi inglesi, alle barre porta-tutto o ai profili laterali del bordo della carrozzeria. Esistono diversi modelli con un costo che varia tra i 40 e i 150 €. Non acquistate prodotti con un costo inferiore poiché potreste non avere la stessa affidabilità e resistenza degli altri.

2 Il portasci magnetico Il portasci magnetico viene preferito al modello precedente poiché non richiede nessuna fase di montaggio dato che sfrutta delle potenti calamite interne. Sarà sufficiente appoggiare il portasci sul tettuccio dell’auto per poterlo utilizzare. Questo sistema risulta molto pratico e veloce; tuttavia non può essere utilizzato su autovetture con capotte, con vetri panoramici sul tetto o tettucci particolarmente curvi. In fase di non utilizzo è consigliato rimuovere il portasci per evitare danni alla carrozzeria. Per evitare il deterioramento della calamite procuratevi una lastra metallica a cui agganciare l’attrezzatura smontata. Il costo di questo prodotto varia tra i 40 e 120 €.

Continua la lettura

3 Il box portasci In alternativa potete acquistare il box portasci da collocare sul tetto.  Si tratta di un vero e proprio contenitore dove è possibile riporre le attrezzature e altri materiali di ingombro.  Approfondimento Come montare portapacchi, portabici e portasci (clicca qui) Anche in questo caso sarà necessario fissare il box barre trasversali.  Questa tipologia è senza dubbio la più cara dato che i costi si aggirano tra i 100 e 350 €.  Se la vostra auto non vi permette di utilizzare i modelli da montare sul tetto potete optare per i portasci posteriori.  Essi si montano nella zona della ruota di scorta esterna per cui sono particolarmente indicati per i fuoristrada, camper e roulotte.  Questo modello è composto da un telaio di barre, nel quale è possibile posizionare in verticale gli sci, che va fissato ai mozzi che sostengono la ruota di scorta.  I prezzi oscillano tra i 150 a 280 €, dipende se acquistate un telaio per auto o per camper/roulotte.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida --------》https://www.guidaacquisti.net/portasci-per-auto (Come scegliere un Portasci per Auto).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo --------》http://consigli.norauto.it/come-scegliere-vostro-porta-sci/ (Portasci: come scegliere quello adatto alle tue esigenze).

Alcuni link che potrebbero esserti utili: COME SCEGLIERE IL PORTASCI PER AUTO.

Come montare portapacchi, portabici e portasci Montare portapacchi, portabici, portasci è necessità oggi più impellente di ieri ... continua » Come cambiare una ruota bucata dell'auto Quante volte capita di bucare e di riuscire a cambiare senza ... continua » Come montare un portapacchi sulla Mini Cooper Sappiamo tutti, quanto è importante avere spazio e comodità nelle nostre ... continua » Come lucidare l'auto a mano Riuscire a mantenere la carrozzeria della nostra auto sempre brillante e ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.