Come sostituire gli ammortizzatori alla Opel Meriva

di Francesco Capodicasa tramite: O2O difficoltà: media

Gli ammortizzatori sono un componente fondamentale per far sì che un veicolo sia efficiente e dia garanzie di sicurezza sia per il conducente che per i passeggeri, in particolar modo quando si percorrono strade sterrate o con curve strette. Di tanto in tanto vanno cambiati, in questa guida passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire gli ammortizzatori alla Opel Meriva. La procedura richiede un po' di tempo, ma è possibile effettuarla senza dover ricorrere ad un meccanico.

1 Procurarsi prima di tutto gli ammortizzatori nuovi, che devono essere compatibili con il modello di auto in questione, ossia la Opel Meriva. Gli stessi si possono reperire presso un qualsiasi negozio di autoricambi. Trovare un luogo sicuro in cui operare e procurarsi tutta l'attrezzatura necessaria per la sostituzione degli ammortizzatori, vale a dire il compressore con la pistola pneumatica, il cric e l'attrezzo tendimolla. Attraverso il cric, sollevare da terra il lato sinistro della Opel Meriva. Togliere quindi la ruota svitandone i quattro bulloni.

2 Con l'apposita leva, aprire il cofano della Opel Meriva e togliere momentaneamente le quattro viti che sono ubicate al di sopra del supporto ammortizzatore. Successivamente, togliere anche le due viti situate sul fusello più quella inerente allo stabilizzatore, situato in posizione parallela rispetto all'ammortizzatore. Così facendo, l'ammortizzatore verrà via da solo senza particolari problemi. Tirare via anche la molla.

Continua la lettura

3 A questo punto, prendere l'ammortizzatore nuovo ed inserire la molla del vecchio ammortizzatore.  Il nuovo, andrà messo nella stessa identica posizione del precedente.  Approfondimento Come cambiare gli ammortizzatori della Opel Corsa (clicca qui) Successivamente, fissare le quattro viti sul supporto ammortizzatore, più quelle site sul fusello e quella dello stabilizzatore.  Ora, sarà possibile rimontare la ruota, fissando le relative viti.  Tirare giù la Opel Meriva, quindi, sempre tramite il cric, sollevarla dall'altro lato per ripetere con le stesse modalità l'operazione di sostituzione dell'ammortizzatore.  Fare la stessa cosa se ci dovesse essere necessità di sostituire anche gli ammortizzatori anteriori.

4 Richiudere ora il cofano della Opel Meriva. Fare dunque un giro di prova per verificare l'efficienza dei nuovi ammortizzatori. Tenere presente il fatto che gli ammortizzatori di regola vanno sostituiti ogni cento mila chilometri percorsi dal veicolo o comunque ogni quattro anni circa.

Come cambiare gli ammortizzatori della Fiat Punto Evo Cambiare gli ammortizzatori alla Fiat Punto Evo non è mai stato ... continua » Come sostituire gli ammortizzatori all'automobile Nel caso in cui la tua automobile abbia percorso più di ... continua » Come sostituire gli ammortizzatori a una Tiguan Gli ammortizzatori, si sa, costuitiscono per qualsiasi veicolo a motore una ... continua » Come cambiare gli ammortizzatori della Fiat Panda Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni consigli su come cambiare ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.