Come sostituire il filtro gasolio alla Opel Meriva

di Lion : ) tramite: O2O difficoltà: media

Eseguire dei lavoretti di manutenzione sulla nostra automobile è un qualcosa di molto bello e di divertente, un qualcosa che in molti casi ci permette anche di risparmiare diverso denaro. Tra i numerosi lavoretti che possiamo eseguire sulla nostra auto vi è anche la sostituzione del filtro gasolio. Vedremo in questa guida come sostituire il filtro gasolio della Opel Meriva. Non ti resta che seguire tutti i passi della guida!

1 Smontaggio e sostituzione del filtro gasolio: Opel Meriva Per prima cosa, è bene lavorare sulla nostra automobile unicamente a motore freddo, se l' auto è stata spenta da poco tempo, il suggerimento è quello di attendere come minimo un' ora prima di iniziare a lavorare su di essa. Dopo aver acquistato un filtro gasolio omologato e dopo aver indossato dei guanti da lavoro pesanti, apriamo il cofano della nostra auto e fissiamolo all' apposita stanghetta. Ora dovremo smontare completamente la copertura in plastica del motore svitando tutte le varie viti. Successivamente, dopo aver individuato il filtro a gasolio, collochiamo un recipiente di plastica sotto di esso e svitiamo la vite di spurgo. Ora dovremo attendere fino a quando il filtro non sarà completamente vuoto. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, pulizia sede filtro e sostituzione con filtro nuovo.

2 Pulizia sede filtro e sostituzione con filtro nuovo Per evitare che il liquido contenuto nel filtro sporchi il pavimento, possiamo mettere sul pavimento dei vecchi fogli di giornale, oppure degli stracci. Togliamo dal filtro i due elementi inseribili a scatto e poi togliamo il suo coperchio con le mani, rimuovendo anche il sigillo metallico. Successivamente, rimuoviamo completamente il filtro con le mani e prestiamo attenzione a non fare entrare della polvere nel buco ove vi era il filtro. Puliamo accuratamente la sede in cui era collocato il filtro utilizzando uno straccio e poi inseriamo il nostro nuovo filtro a gasolio. Il suggerimento, è anche quello di sostituire le vecchie guarnizioni del filtro con delle guarnizioni nuove. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, rimontaggio di tutte le parti del filtro a gasolio e del coperchio del motore.

Continua la lettura

3 Rimontaggio di tutte le parti del filtro a gasolio e del coperchio del motore Rimontiamo poi alla perfezione tutte le varie parti del nostro filtro a gasolio, rimontiamo il coperchio in plastica del motore della nostra automobile e poi, chiudiamo il cofano della nostra auto con un movimento deciso.  Ora non ci rimarrà altro che fare un giro di prova con la nostra auto per verificare che tutto sia stato montato alla perfezione.  Approfondimento Come cambiare il filtro gasolio della Toyota Corolla (clicca qui) Se siamo poco esperti in questo genere di lavori, possiamo farci aiutare da un amico che ha una grandissima passione per il mondo dei motori.  Il suggerimento, per avere un filtro gasolio sempre efficiente, è quello di sostituire il nostro filtro gasolio ogni 30000-40000 km percorsi.  Ricordati di visionare anche il link in fondo alla guida.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Sostituzione filtro gasolio Sostituzione filtro gasolio MERIVA B Forum Opel Meriva

Come cambiare il filtro gasolio alla Opel Zaffira In questa guida vi insegneremo come cambiare, in semplici passi, il ... continua » Come cambiare il filtro gasolio alla Ford Ka La nostra autovettura deve essere mantenuta sempre in perfette condizioni per ... continua » Come cambiare il filtro nafta alla Fiat Stilo Per preservare il buon funzionamento e la salute del motore diesel ... continua » Come sostituire il filtro gasolio alla Fiat Bravo In questa guida, vi spieghiamo come sostituire il filtro gasolio alla ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.