Come sostituire il filtro gasolio della Ford Focus

di Alessandro Bocci tramite: O2O difficoltà: media

Dopo un pochino di tempo, nelle automobili che si alimentano con il diesel, è necessario sempre cambiare il filtro del carburante. Quest'ultimo, solitamente, va sostituito ogni "35.000 km" circa, in modo da evitare gli eventuali problemi connessi al rifornimento e al filtraggio del gasolio stesso.
Quante persone vanno dal proprio meccanico di fiducia a far sostituire il filtro diesel, sprecando inutilmente sia del tempo che del denaro? Leggete con attenzione la seguente pratica guida, che spiega come bisogna fare da soli questo cambio, nella "Ford Focus".

Assicurati di avere a portata di mano: Filtro gasolio nuovo Manualità Ford Focus

1 Individuate la posizione del filtro gasolio della "Ford Focus". Esso si trova nella parte inferiore dell'auto, generalmente lungo la rotaia a telaio situata sul lato del posto del guidatore.
Scollegate il meccanismo a bloccaggio veloce, sull'estremità dell'uscita del filtro diesel. Questo congegno consiste in una linguetta a sgancio rapido di piccole dimensioni, che andrà semplicemente tirata verso il basso.
Dopo aver effettuato quest'ultima facile azione manuale, rimuovete il fusibile elettrico dalla pompa del carburante. Avviate il motore della "Ford Focus" e lasciatelo al minimo dei giri, per qualche secondo. Spegnete nuovamente la vettura e scollegate il cavo di massa della batteria, tenendo il cofano alzato.

2 Cercate il tubo delle emissioni di evaporazione e scollegatelo manualmente. Rimuovete poi anche il tubo del diesel dalla parte posteriore del filtro gasolio. Estraete adesso quest'ultimo componente e il suo relativo supporto. Precisamente, dovrete svitare i bulloni che lo fissano, in modo da farlo scivolare sulla propria staffa.
A questo punto, potrete inserire il nuovo filtro del carburante e bloccarlo mediante qualche perno. Prestate molta attenzione nello stringere bene entrambe le estremità dei tubi collegati al dispositivo. Inoltre, accertatevi del fatto che la freccia disegnata sul filtro gasolio della "Ford Focus" abbia il vertice rivolto verso il basso.

Continua la lettura

3 Ricollegate il tubo di emissione per l'evaporazione staccato in precedenza e anche il cavo di massa della batteria.  Prestate estrema attenzione al fatto che non siano presenti delle eventuali perdite di gasolio, quando metterete in moto la vostra "Ford Focus".  Approfondimento Come cambiare l'olio motore della Ford Focus (clicca qui)
Assicuravi, inoltre, che la pressione del sistema d'alimentazione sia bassa, prima di scollegare le tubazioni del carburante.  Quando estraete i tubi, procedete con molta cautela ed evitate che delle tracce di diesel vadano a contatto con la pelle del viso o negli occhi.  Nel caso dovesse accadere ciò, lavate la parte immediatamente sotto l'acqua corrente.

Non dimenticare mai: Il procedimento indicato è simile anche per gli altri modelli di automobili. In alcune automobili diverse dalla "Ford Focus", il meccanismo a bloccaggio rapido è una scheda, dove bisognerà fare una manovra di sollevamento per estrarre il connettore di chiusura. Alcuni link che potrebbero esserti utili: L’auto non parte dopo aver cambiato il filtro gasolio. Come fare per spurgare il circuito. Ricambi filtro carburante per FORD FOCUS (DAW, DBW)

Come cambiare il filtro gasolio della Toyota Corolla La maggior parte dei motori diesel, sono dotati di due filtri ... continua » Come sostituire il filtro gasolio alla Fiat Bravo In questa guida, vi spieghiamo come sostituire il filtro gasolio alla ... continua » Come cambiare il filtro gasolio alla Peugeot 206 Se hai una Peugeot 206 alimentata a gasolio, prima o poi ... continua » Come cambiare il filtro gasolio alla Ford Fiesta Il risparmio garantito dall'acquisto di una macchina a gasolio, quale ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.