Come sostituire il radiatore della Peugeot 206

di Stefania Lettieri tramite: O2O difficoltà: media

Chi possiede un'automobile sa bene che essa necessita di numerose cure ed attenzioni per poter funzionare bene e garantire la massima sicurezza in strada. Per questo motivo è necessario effettuare di tanto in tanto degli interventi di manutenzione per verificarne il funzionamento. Essi possono essere eseguiti da un tecnico professionista ma anche da soli. Nella seguente guida in particolare verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per sostituire il radiatore della Peugeot 206.

1 Rivolgersi a un carrozziere Innanzitutto per fare questo lavoro è opportuno rivolgersi al proprio carrozziere di fiducia. Il radiatore infatti è una parte molto sensibile dell'auto e necessita di meticolose cure e attenzioni. Il parere dell'esperto in questo ambito, è necessario per prevenire danneggiamenti ulteriori a questa parte fondamentale dell'auto. Possiamo per prima cosa fare dei preventivi in varie carrozzerie, per avere un quadro della situazione. Molto spesso infatti, i vari carrozzieri offrono prezzi molto competitivi e magari in questo modo potremmo anche risparmiare. Inoltre è consigliabile, se il problema al radiatore è minimo o poco importante, di farlo aggiustare piuttosto che sostituirlo.

2 Ordinare il radiatore È possibile anche ordinare noi stessi il radiatore dalla casa madre e farlo sostituire al nostro carrozziere. In questo modo potremmo magari risparmiare tempo e denaro, che altrimenti potrebbe essere speso in commissioni poco utili da parte di terzi. Anche su internet sono sempre più spesso presenti numerosi negozi online di ricambi per auto che offrono un'ampia gamma di prodotti. Molto spesso infatti, questi negozi hanno prezzi molto competitivi. Con la massima cura e attenzione e controllando che il radiatore sia perfettamente conforme alla nostra auto, potremmo ordinarlo quindi via internet. In ultimo possiamo trovare il radiatore a un ottimo prezzo anche dallo sfasciacarrozze, che può avere dei prodotti in discrete condizioni e che forse fanno proprio al caso nostro e ci possono anche consentire di risparmiare denaro.

Continua la lettura

3 Montare il radiatore Dopo aver provveduto ad acquistare il radiatore bisogna montarlo nella propria auto.  Per farlo bisogna assicurarsi che quest'ultima sia spenta e leggermente sollevata da terra.  Approfondimento Come sostituire il radiatore della Renault Scenic (clicca qui) Successivamente con molta cautela è possibile rimuovere il vecchio radiatore e sostituirlo con quello nuovo.  Dopodiché bisogna assicurarsi di aver montato bene il radiatore eseguendo delle prove.

Come pulire il radiatore della Fiat Stilo L'automobile è sicuramente un mezzo di trasporto meraviglioso. In molte ... continua » Come sostituire il radiatore di una Renault Clio Può capitare che, a causa di un piccolo incidente, o perché ... continua » Come sostituire il radiatore di riscaldamento Fiat Bravo vecchio modello La Bravo è stato, insieme alla Brava, un modello ancora oggi ... continua » Come sostituire il radiatore della Seat Ibiza Se siete alla guida, o in possesso di una Seat Ibiza ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare un radiatore

Il radiatore dell'automobile, rappresenta la parte raffreddante dell'automobile, costituita da una serie di griglie, con all'interno del liquido refrigerante. Il radiatore è ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.