Come sostituire l'elica di un motore marino

di Giovanni D'Ambrosio tramite: O2O difficoltà: media

Nel caso in cui tu sia in possesso di un'imbarcazione, devi sempre e comunque verificare che il motore marino sia in perfette condizioni prima di avviarlo. Può infatti succedere che l'elica sia eccessivamente usurata e tu debba cambiarla. Questo di operazione richiede un po' di tempo, ma comunque non è particolarmente complicata. Ti sarà sufficiente procurati un'elica nuova per effettuare la sostituzione. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come sostituire nel migliore dei modi l'elica di un motore marino.

1 Per prima cosa, provvedi a mettere il motore in folle e quindi stacca quello che è l'interruttore di sicurezza. Fatto il tutto, potrai metterti all'opera. Tieni presente che per rimuovere l'elica, sarà necessario che tu incastri molto bene il legno fra il piede e l'elica stessa, di modo che quest'ultima rimanga ben salda e non giri. Togli dunque la coppiglia e, aiutandoti con un'apposita chiave, svita il dado di ritegno. Il posizionamento della nuova elica, dopo che avrai messo la coppiglia. Devi seguire esattamente l'operazione inversa rispetto a quella dello smontaggio. Salda molto bene il pezzo di legno che sostiene l'elica in questione, servendoti sia di una pinza che di due chiavi inglesi. Prima di fissare nuovamente l'elica, abbi cura di verificare che il pezzo di legno non si muova per nessun motivo. Dopo che avrai sistemato la nuova elica, prima di partire con l'imbarcazione, accendi il motore per alcuni minuti e fai una verifica sul corretto funzionamento della nuova elica.

2 Adesso, dovrai prendere l'elica nuova per montarla esattamente allo stesso posto di quella che hai rimosso. A tal proposito, dovrai rimontare la coppiglia, rimettendo anch'essa al suo posto. Tieni presente comunque che nella maggior parte dei casi è necessario che tu provveda a montare una coppiglia interamente nuova, la quale dovrà essere di acciaio inossidabile e non di ferro, in quanto molto più resistente.

Continua la lettura

3 A questo punto, dai due colpi ben assestati con il legno e, di conseguenza, potrai estrarre l'elica senza troppi problemi.  Fai particolare attenzione alla presenza rondelle o distanziatori, altrimenti rischieresti di perderli in acqua.  Approfondimento Come cambiare la pompa del carburante della moto (clicca qui) Successivamente, dovrai lubrificare molto bene l'asse portaelica, servendoti di un grasso al litio che sia di ottima qualità.  Il grasso al litio lo potrai reperire molto facilmente presso tutti i negozi specializzati nella vendita di questo tipo di prodotti.

Come sostituire le ganasce di una vespa Vedremo in questo articolo come sostituire le ganasce di una Vespa ... continua » Come sostituire il filtro gasolio Generalmente, quando arriva il momento di cambiare il filtro del gasolio ... continua » Come sostituire le ganasce dei freni a tamburo L' automobile, per rimanere affidabile e sicura, necessita di periodici controlli ... continua » Come Registrare Un Carburatore Su Se hai bisogno di registrare un carburatore di tipo SU, con ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.